Eventi passati
0

Lunedì 23 marzo – “Meno male è lunedì” al cinema Edison d’essai di Parma

CINEMA EDISON D’ESSAI

«Meno male è lunedì», storia di una fabbrica speciale dove gli operai sono dei detenuti

Il 23 marzo serata speciale organizzata dal Consorzio Solidarietà Sociale di Parma con le cooperative Sirio, il Cigno verde e la Fondazione Tommasini. Il giornalista e regista Filippo Vendemmiati presenta il suo documentario sull’esperienza del carcere di Bologna, dove un gruppo di operai in pensione hanno insegnato il mestiere a 13 detenuti.

Arriva al Cinema Edison d’essai di Parma in prima visione «Meno male è lunedì» (Italia 2014, 81 minuti), il film documentario di Filippo Vendemmiati sulla straordinaria esperienza degli operai-detenuti della fabbrica metalmeccanica nata tre anni fa dentro il carcere bolognese della Dozza. Il regista, presente in sala, ne parla con gli spettatori dopo la proiezione. La serata, in programma lunedì 23 marzo alle 20.30, a ingresso gratuito, è organizzata dal Consorzio Solidarietà Sociale di Parma, in collaborazione con Cooperativa sociale Sirio, Cooperativa sociale Cigno verde, Fondazione Mario Tommasini e Solares Fondazione delle Arti.

«Mi piacciono le storie contromano, che raccontano delle minoranze» – ha detto Vendemmiati in un’intervista,  «questo è forse il filo rosso che unisce tutti i miei lavori».

Il film ripercorre le modalità originali che hanno portato alla creazione di un efficace progetto di recupero umano e professionale per chi si trova ad affrontare una pena carceraria. In principio c’è un gruppo di operai in pensione, che riprende il lavoro per insegnare il mestiere a  tredici detenuti nell’officina-azienda sorta in carcere. La trasmissione del sapere ribalta il rapporto libertà-prigionia. Usare la vite giusta diventa metafora della ricostruzione di una vita, l’officina dei detenuti è spazio di libertà. Se l’operaio torna metalmeccanico in prigione, il detenuto con quello stesso ruolo rientra nel gioco della vita. Il film non insiste sul passato dei protagonisti. Il tono è leggero, quasi da commedia. Nel “lavoro fuori” il lunedì è il giorno peggiore, nel “lavoro dentro” è il migliore. Sabato e domenica per il detenuto-operaio sono solo noia e l’attesa del lavoro di chi non vuole ferie. Cinema Edison d’essai, infotel 0521 964803, www.solaresdellearti.it/cinema.

Share:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Scritto da oggiaparma