Eventi passati
0

Fino al 10 maggio – La Rassegna musicale “A tu per tu”

ugo_pagliai_RLa rassegna concertistica alla Rocca Sanvitale di Sala Baganza, dal titolo “A tu per tu”, è giunta alla sua IX° edizione e anche quest’anno presenta tre appuntamenti musicali di grande prestigio, primo dei quali domenica 29 marzo, alle ore 18.00, con il duo clarinetto e pianoforte formato da Claudio Mansutti e Federica Rapini in un concerto dal titolo “I Grandi interpreti”. I musicisti di questo duo già in passato avevano riscosso un grande successo nella formazione Ensemble Variabile. Si tratta di artisti raffinatissimi con un curriculum internazionale nutrito e di grande rilevanza. Vincitori di Concorsi e che hanno registrato per la RAI e l’ORF esibendosi con Orchestre di tutto il mondo e collaborando con innumerevoli formazioni fra cui i Solisti di Salisburgo, il Quintetto d’Archi dei Berliner e il Janacek Quartet. In programma nel concerto in Rocca di domenica 26 marzo le musiche di Schumann, Brahms e Rota.

La tradizione pianistica sarà ancora motivo di richiamo per il secondo appuntamento di domenica 12 aprile. Vincenzo Balzani è considerato in modo indiscusso come uno dei pianisti italiani più rappresentativi nel mondo da quando giovanissimo, dopo una serie di vittorie in numerosi concorsi, a 16 anni si aggiudicò il premio Listz in uno dei più importanti concorsi pianistici al mondo: il Maria Canals di Barcellona. Da allora ha intrapreso una carriera internazionale che lo ha portato ad esibirsi nei più grandi ed importanti teatri, ricevendo critiche entusiaste. Riconosciuto anche come docente di grande spessore alcuni dei suoi allievi a livello internazionale sono da anni artisti di grande spessore pluripremiati in Concorsi Internazionali. Il 12 aprile alla Rocca Sanvitale presenterà un programma dal titolo “Happy Piano”, una raccolta di brani celebri registrati nel suo ultimo cd, una sorta di omaggio ai grandi compositori che consentiranno un viaggio musicale nel tempo di grande raffinatezza e piacevolezza con musiche di Bach, Scarlatti, Mozart, Chopin, Rossini, Schumann, Schubert, Bellini, Debussy, De Falla.

Come di consueto la rassegna ospiterà un grande attore e dopo Gabriele Lavia, David Riondino, Milena Vukotic, Maddalena Crippa, Enrico Beruschi. Lucia Poli., Vanessa Gravina sarà la volta quest’anno di Ugo Pagliai. Domenica 10 maggio il mitico attore sarà in Rocca per presentare brani poetici sull’amore tratti dalla letteratura spagnola per uno spettacolo dal titolo “L’Amore, il Flamenco”.   Una proposta nuova quella del Flamenco con un gruppo affermato, il Mediterranea Quartet: danza, canto-cajon, flauto e l’immancabile chitarra.

Dunque, Ugo Pagliai con il Mediterranea Quartet, Vincenzo Balzani, Claudio Mansutti e Federica Rapini sono gli artisti che saranno protagonisti di tre concerti che per qualità e prestigio si preannunciano di grande interesse e richiamo.

Direttore artistico della rassegna concertistica è il M° Claudio Piastra che afferma: “Il successo di presenze delle ultime edizioni e le attestazioni di stima ricevute, sono stati motivo di spinta per cercare di proseguire e se possibile migliorare le proposte offerte, coinvolgendo questi artisti di grande rilievo, presentando programmi in linea con la “nostra tradizione” ma anche proseguendo nell’ affrontare repertori diversi, formule e formazioni innovative”.

L’organizzazione è dell’Associazione Parma OperArt in collaborazione con il Comune di Sala Baganza e con il sostegno delle aziende “Corsspolimeri” e “Azienda Agricola Palazzo”.

Tutti i concerti si svolgeranno nell’ Oratorio dell’Assunta, all’interno della Rocca di Sala Baganza, alle ore 18.00.

L’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

 

 

 

 

 

Share:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Scritto da oggiaparma