Primo piano
0

Al cinema. Le proposte delle sale d’essai

Due pellicole da Oscar, Roma e Green Book in proiezione al Cinema D’Azeglio e al Cinema Astra. Mentre il Cinema Edison propone La casa di Jack di Von Trier, anche in versione integrale oltre a quella censurata, due proiezioni per lasciare al pubblico libertà di scelta.

ROMA  al Cinema D’Azeglio
Drammatico – Regia: Alfonso Cuarón – Attori: Marina de TaviraYalitza AparicioNancy García García. Paese: MessicoUSA – Distribuzione Netflix – 135 minuti
Mercoledì 6 marzo ore 21:00 

Guarda il trailer

Il film vincitore del Leone d’oro alla 75esima edizione della Mostra Internazione d’Arte Cinematografica di Venezia e di tre premi Oscar 2019 (miglior film straniero, miglior regia, miglior fotografia) è in programma al Cinema D’Azeglio.  Roma di Alfonso Cuaron (con Yalitza Aparicio, Marina de Tavira, Marco Graf, Daniela Demesa, Carlos Peralta, Nancy García) è la storia di diverse generazioni di una famiglia borghese durante i disordini politici degli anni Settanta a Città del Messico. Ambientato nel quartiere Colonia Roma, girato in bianco e nero, il film, ispirato all’infanzia del regista, ha come protagoniste le donne (il regista: “in famiglia erano loro a portare avanti la baracca”): la domestica Cleo (Yalitza Aparicio), la sua collaboratrice Adela (Nancy García García), entrambi di discendenza mixteca, e Sofia (Marina de Tavira), madre di quattro figli, che deve fare i conti con l’assenza del marito.

GREEN BOOK al Cinema Astra
Regista: Peter Farrelly – Attori: Viggo Mortensen, Mahershala Ali, Linda Cardellini, Sebastian Maniscalco, P.J. Byrne – Genere: Commedia – USA – 130 minuti
Mercoledì 6 marzo ore 21:00

Guarda il trailer 

Miglior film Premio Oscar 2019. Siamo a New York City, 1962. Tony Vallelonga, detto Tony Lip, fa il buttafuori al Copacabana, ma il locale deve chiudere per due mesi a causa dei lavori di ristrutturazione. Tony ha moglie e due figli, e deve trovare il modo di sbarcare il lunario per quei due mesi. L’occasione buona si presenta nella forma del dottor Donald Shirley, un musicista che sta per partire per un tour di concerti con il suo trio attraverso gli Stati del Sud, dall’Iowa al Mississipi. Peccato che Shirley sia afroamericano, in un’epoca in cui la pelle nera non era benvenuta, soprattutto nel Sud degli Stati Uniti. E che Tony, italoamericano cresciuto con l’idea che i neri siano animali, abbia sviluppato verso di loro una buona dose di razzismo.

LA CASA DI JACK al Cinema Edison
Drammatico,Thriller – Regia di Lars von Trier – Attori: Matt Dillon, Bruno Ganz, Uma Thurman, Siobhan Fallon, Sofie Gråbøl, Riley Keough, Jeremy Davies, Ed Speleers, David Bailie, Yu Ji-Tae – Paese: Danimarca, Francia, Germania, Svezia – Distribuzione: Videa – 155 minuti
Mercoledì 6 marzo
21.00 La casa di Jack (v.o. integrale inglese con sott. in italiano)

Guarda il trailer

Versione censurata e versione integrale, doppia scelta per il pubblico al Cinema Edison per la proiezione della Casa di Jack. Usa Anni ’70. Jack è un serial killer dall’intelligenza elevata che seguiamo nel corso di quelli che lui definisce come 5 incidenti. La storia viene letta dal suo punto di vista che ritiene che ogni omicidio debba essere un’opera d’arte conclusa in se stessa. Jack espone le sue teorie e racconta i suoi atti allo sconosciuto Verge il quale non si astiene dal commentarli.

 

Share:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Scritto da oggiaparma