Primo piano
0

ColornoPhotoLife, le mostre dal 4 al 26 novembre

La Reggia di Colorno nelle sue varie aree espositive insieme agli spazi pubblici di Colorno, accoglierà le mostre e le attività del 8° ColornoPhotoLife, festival nazionale nato dalla passione del fondatore Gigi Montali e dall’entusiasmo dei volontari del Circolo fotografico Color’s Light. La proposta culturale del festival, oltre alle opere di importanti autori sulla scena nazionale e internazionale, è prodotta dal Volontariato culturale svolto in ambito della FIAF. Gli spazi offerti dalla prestigiosa location, unitamente al periodo dell’anno, fanno del festival il momento conclusivo del progetto fotografico a tema promosso dal Dipartimento Cultura: “Capolinea”.

Le opere realizzate per il progetto tematico “Capolinea” ha trovato la formazione di 18 Laboratori Di Cult FIAF in 7 Regioni italiane è stato condiviso a livello nazionale nella rete dei gemellaggi, con i festival: “FacePhotoNews” di Sassoferato (AN), PhotoHappening- Estate di CARPE DIEM Sestri Levante (GE), CARPI Foto Festival del Grandangolo di Carpi (MO).

ColornoPhotoLife grazie alla sua natura tematica, è quindi un evento di cultura fotografica che offre agli appassionati fotografi, di ogni livello, l’occasione d’esporre le proprie opere al fianco di quelle di maestri fotografi e vedere le tendenze in atto della fotografia nazionale. Riteniamo che la condivisione dei diversi persorsi è essenziale alla crescita delle nostre capacità espressive. Le mostre quest’anno si pregiano della partecipazione di autori italiani della nostra e di altre regioni, quali: Monica Bulaj, Luigi Ottani al Piano Nobile e nell’appartamento del Principe Daniele Cinciripini, Cesare Di Liborio, Ermanno Foroni e Raffaele Salvati. La proposta si arricchisce inoltre di tante altre proposte espositive distribuite su più sedi in cui sono esposte le opere dei laboratori promossi dal Dipartimento Cultura FIAF.

Tutto ciò è reso possibile grazie al patrocinio del Comune di Colorno, della Regione Emila Romagna e della Provincia di Parma che ha concesso la disponibilità degli spazi più prestigiosi della Reggia ed alle ampie e qualificate collaborazioni che, ben coordinate dal volontariato culturale del Gruppo Fotografico Color’s Light e dalla professionalità della cooperativa ANTEA, hanno permesso di conseguire sinergie di particolare efficacia.

Anche quest’anno ColornoPhotoLife si pregia della qualificata collaborazione con lo CSAC (Centro studi e archivio della comunicazione dell’Università di Parma), per il settimo anno consecutivo il Festival unisce quindi le forze delle Istituzioni e del Volontariato culturale per dar vita a momenti di viva cultura fotografica con le mostre, i workshop, il Concorso a lettura di Portfolio Maria Luigia e intensi momenti di incontro con autori e protagonisti della fotografia italiana che esporranno, per condivide le loro riflessioni ed esperienze.

I Curatori:

Silvano Bicocchi (direttore dipartimento Cultura FIAF) Gigi Montali (Presidente Color’s Light Colorno) Antonella Balestrazzi (IAT Colorno- Antea Progetti) Ivano Bolondi (fotografo)

Organizzazione :

G.F. Colors Light Colorno ANTEA Progetti
Ente Promotore: Comune di Colorno

Collaborazioni:

CSAC Parma
Pro Loco Colorno DondolandoArte

Patrocini:

FIAF
Comune di Colorno
Provincia di Parma
Regione Emilia Romagna

Tavoli di lettura con:

  • Silvano Bicocchi (direttore dipartimento cultura FIAF)
  • Francesca Lampredi (storica dell’arte)
  • Orietta Bay (Maestra di Fotografia)
  • Massimo Mazzoli ( Lettore FIAF)
  • Alberto Prina (Curatore Fotografia Etica di Lodi)
  • Renza Grossi/Valeria Cremaschi (fotografe)
  • Andrea Angelini (Lettore Fiaf)
  • Fulvio Merlak (presidente onorario FIAF)
  • Patrizia Digito/Roberta Paltrinieri ( fotografe)
  • Antonella Monzoni (fotografa) Visite guidate:
  • Loredana De Pace (giornalista e critica fotografica)
  • Silvano Bicocchi (direttore dipartimento cultura FIAF)MOSTRE AUTORI (Spazio Reggia Piano Nobile):Monika Bulaj “NUR. APPUNTI AFGHANI”

    Dal 4 novembre al 26 Novembre

    Orari; nei giorni del festival
    10,00 -12,30 /14,30 –18,00 ingresso gratuito con Braccialetto identificativo

    Nel periodo successivo: Visita guidata Reggia obbligatoria
    Dal martedì a venerdì: 11.00 e 15.00
    sabato, domenica e festivi: 10.00, 11.00, 16.00, 17.00 costo € 6,50 – ridotto € 5,50
    Alle 16,00 della domenica visita guidata fotografica solo sale espositive con ingresso ridotto € 4,50

    Un viaggio solitario nella terra degli Afghani. Dividendo il cibo, il sonno, la fatica, la fame, il freddo, i sussurri, il riso, la paura. Spostandosi con bus, taxi, cavalli, camion, a dorso di yak. Dal confine iraniano a quello cinese sulle nevi del Wakhan, armati soltanto di un taccuino e una Leica, fatti per l’intimità dell’incontro.

    Balkh, Panjshir, Samanghan, Herat, Kabul, Jalalabad, Badakshan, Pamir Khord, Khost wa Firing. Uno slalom continuo per evitare i banditi targati Talib, seguendo la complicata geografia della sicurezza che tutti gli afghani conoscono.
    Parlando con gli afghani, ho scoperto che la guerra è una macchina miliardaria che si autoalimenta e che pur di funzionare arriva al punto di pagare indirettamente tangenti allo stesso nemico.

    Luigi Ottani “Scappare la Guerra”

    nato dal viaggio compiuto nell’agosto 2015 sul confine greco-macedone, il reportage realizzato da Luigi Ottani e Roberta Biagiarelli, pubblicato nel volume “Dal libro dell’esodo” (Piemme), accompagna sulle strade della fuga di centinaia di migliaia di persone da guerre e povertà. Un reportage intenso ed emozionante: un cammino di sette giorni fatto con i migranti, lungo i binari tra Gevgelija, in Macedonia, e Idomeni, in Grecia

MOSTRE Autori (Spazio Reggia App. Principe) :

Dal 4 novembre al 26 Novembre

orari nei giorni del festival e successivi week end
10,00 -12,30 /15,00 –18,00 ingresso gratuito con Braccialetto identificativo

Raffaele Salvati Ermanno Foroni Daniele Cinciripini Cesare Di Liborio

“EX?” a cura di Loredana De Pace “Muhanga “Dentro al cielo” – Congo” “The New Towns”
“Max Mara”

MOSTRE Autori (spazio appartamento Duca Ferdinando):

Dal 4 novembre al 26 Novembre

Orari; nei giorni del festival
10,00 -12,30 /14,30 –18,00 ingresso gratuito con Braccialetto identificativo

Nel periodo successivo: Visita guidata obbligatoria con biglietto dell’ingresso Reggia
Dal martedì a venerdì: 11.00 e 15.00
sabato, domenica e festivi: 10.00, 11.00, 16.00, 17.00 costo € 6,50 – ridotto € 5,50
Alle 16,30 della domenica visita guidata fotografica solo sale espositive con ingresso ridotto € 4,50

Silvia Tampucci
Romina remigio
Luana Rigolli
Anna Campanini
Giancarla Lorenzini  Doretta Gerevini

“Percorsi interrotti” “Tribe no name” “Villarotta Criket” “Manes”

“La Sposa” “Argento”

Collettive a tema “ CAPOLINEA” dei Gruppi fotografic e Laboratori di Cult FIAF:

Dal 4 novembre al 12 Novembre

nei giorni del festival e successivi, sabato e festivi 10,00 -12,00 /14,30 –18,00 ingresso libero

Spazio museo MUPAC (Aranciaia 1° Piano)

Lab014 Lab016 Lab013 Lab015

Spazio porticato Reggia e Aranciaia piano terra

Lab017 Lab011 Lab008 Lab007 Lab010 Lab020 Lab022 Lab009 Lab023 Lab012 Lab021 Lab019 Lab018

Spazio Venaria:

Lab024Collettivo70Parma

Programma Festival

venerdì 3 novembre

ore 18,00 Reggia Colorno, Sala del Trono: inaugurazione Festival, saluto delle autorità, presentazione mostre con i curatori e gli autori (breve proiezioni immagini delle mostre) giro delle mostre in Reggia.
ore 21,00 Sala Juventus: Proiezioni audiovisivi :

sabato 4 novembre

ore 9/17,30: Workshop Monika Bulaj presso Sede Color’s Light e Alex Liverani presso Venaria Ore 9,00 Varie Location: Inaugurazione mostre dei laboratori dicult “Capolinea” con visita guidata ore 10,00 Reggia : Apertura stand Libreria specializzata incontri programmati
ore 10-12,30 Reggia Sale espositive: Letture Portfolio su prenotazione

ore 10,00 – 12,30 Cinema Juventus : Lettura audiovisivi AV Lab
ore10,15-11,30 Csac Parma: “CSAC inedito”: I volti della fotografia (a cura di Claudia Cavatorta e Paolo Barbaro) attività a pagamento.
Ore 11,00 –12,00 Reggia Sale espositive: visita guidata mostre con Loredana De Pace
Ore 11,00 MUPAC: conferenza gruppo IgersParma e passeggiata fotografica al MUPAC
Ore 11,15–12,15 CSAC Parma presentazione libro Chiara Samugheo. “Un’amazzone della fotografia” con Paolo Barbaro e Claudia Cavatorta
ore 14,30 -18 Reggia Sale espositive: Letture Portfolio su prenotazione
ore 15-18,00 Reggia/Mupac: lettura Portfolio Face to Face ad invito (laborati di Cult) tematica “Capolinea”. Con Silvano Bicocchi,
ore 15,00 – 17,00 cinema Juventus : Lettura audiovisivi AV Lab
Ore 18,00 chiusura spazi Reggia, MUPAC e Aranciaia
ore 18,30 -20,00 Cinema Juventus: Conferenza con Monika Bulaj “NUR”

domenica 5 novembre

ore 9/17,00: Workshop Monika Bulaj presso Sede Color’s Light e Alex Liverani presso Venaria ore 10,00 Reggia : Apertura stand Libreria specializzata incontri programmati
dalle 10,00 CSAC: visite guidate con Paolo Barbaro (gradita prenotazione)
ore 10,00 Aranciaia e Reggia: Visita guidata mostre con Silvano Bicocchi

ore 10,00-13,00: Reggia: Area Tecnica
ore 10-12,30 Reggia Sale espositive: Letture Portfolio su prenotazione
Ore 11,15–12,15 Reggia Sala del trono conferenza Daniele Cinciripini presenta “Arcipelago” indagine fotografica del Delta del Po a cura di Ikonemi.
ore 14,30 17,00: Reggia Sala del trono Reggia Spazio libro :

Loredana De Pace “Tutto per una ragione Dieci riflessioni sulla fotografia”

Silvia Albertazzi “Letteratura e Fotografia”
ore 17,15 Reggia Sala del Trono: Proclamazione dei vincitori del “Portfolio Maria Luigia” con

assegnazione dei premi e chiusura del Festival

Sabato11 Novembre

ore 9/17,30: Workshop “Laura Manione” ore 16,00 visita guidata mostre fotografiche Domenica 12 Novembre
ore 9/16,30: Workshop “Laura Manione” ore17,00 visita guidata mostre fotografiche Domenica 19 Novembre

Ore 17,00 Visita guidata e Conferenza di chiusura presso Sala del trono della Reggia

  • Cristina Cozzini
  • Vincenzo Tosini
  • Stefano Anzola
  • Gigi Montali
  • Francesco Zizola

”In Campo”
“Le Reggiane” ”Mandvi”
“Tracce di Blues” “In the same Boat”

Sabato 4 Novembre attività collaterali CSAC Parma.

10:15 CSAC a Paradigna: all’ interno delle iniziative “CSAC inedito”: -I volti della fotografia- (a cura di Claudia Cavatorta e Paolo Barbaro).

Un attraversamento dei materiali della Sezione Fotografia del CSAC a partire dalla rappresentazione delle persone, dei personaggi, delle comunità. Incontreremo immagini dell’ ottocento (dagherrotipi, ambrotipi, le cartes de visite, gli album di famiglia), quando i modelli del ritratto pittorico si trasferiscono nel nuovo media iniziando una radicale trasformazione, gli archivi fotogiornalistici che costruiscono nel tempo il volto pubblico delle “personalità”, le indagini antropologiche in senso ampio di autori come Mario Giacomelli, Franco Pinna, Paola Mattioli ed altri.

11:30 CSAC A Paradigna, Aula polivalente, in collaborazione con il Festival Colornophotolife 2017: Presentazione del libro: Chiara Samugheo.
Un’amazzone della fotografia a cura di Daniela Ciriello, Germana Ciriello, Piero Fabris, Renato Longo.

Chiara Samugheo, particolarmente legata a Parma e al CSAC a cui ha lasciato l’ intero suo archivio, è una delle più note fotografe italiane. Dagli inizi della sua opera nell’ ambito del neorealismo negli anni Cinquanta, con Pasquale Prunas, Guido Aristarco, alle fotografie delle dive della “Hollywood sul Tevere”, le sue fotografie hanno costruito una declinazione particolare del divismo, fatta di sensibilità, invenzione, complicità con le attrici. Il libro sarà presentato da alcuni degli autori ed è la più recente monografia sull’artista, arricchita del contributo di saggi inediti di

studiosi come Cesare Colombo, Italo Zannier ed altri.

Share:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Scritto da oggiaparma