Eventi passati
0

Mercoledì 11 marzo – National Gallery di Wiseman, allo Space Cinema

NGALLERY-articleLargeAl Cinema Edison, Wiseman con National Gallery

Mercoledì 11 marzo alle 20.30

NATIONAL GALLERY di Friederick Wiseman

(Francia-USA-GB/2014, 180’)
Cosa accade quando un regista dallo sguardo curioso e lucido esplora una delle più grandi istituzioni museali al mondo?

Ne nasce un film eccezionale che coltiva il gusto della lentezza e della contemplazione e che riserva sorprese continue, visione dopo visione: è National Gallery, l’ultima opera di Frederick Wiseman, Leone d’Oro alla Carriera all’ultima Mostra Cinematografica di Venezia. Presentato e acclamato lo scorso anno nella Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes, National Gallery arriva in Italia solo per un giorno: mercoledì 11 marzo distribuito da Nexo Digital e I Wonder Pictures.

Il film permetterà allo spettatore di immergersi nel museo londinese, guidandolo in un viaggio nel cuore dell’istituzione di Trafalgar Square e dei capolavori dell’arte occidentale che vi sono custoditi. Si tratta del ritratto di un luogo “dal di dentro”: una narrazione del funzionamento della National Gallery e del suo rapporto con il mondo, ma anche delle persone che vi lavorano giorno dopo giorno, del suo pubblico, dei suoi dipinti. In un gioco di specchi continuo e vertiginoso, in un mosaico dove il cinema osserva le opere d’arte e la pittura guarda con curiosità al cinema.

Frederick Wiseman
Regista di culto nei festival europei e Leone d`oro alla carriera nel corso dell`ultima Biennale, Frederick Wiseman è stato ingiustamente trascurato dal mercato distributivo italiano, troppo spaventato dalla lunghezza delle sue opere. Wiseman è l`occhio meccanico che scruta con curiosità e rigore la normalità della vita, è un documentarista capace di rendere di eccezionale portata la semplicità del gesto quotidiano. Del balletto dell`Opera di Parigi non prende la spettacolarità del palcoscenico ma il riscaldamento della ballerina, della boxe non il grande match ma una palestra di Austin, della cultura americana non un luminare ma lo studente californiano, del museo non il quadro famoso ma la giornata del restauratore.
La rassegna proposta al cinema Edison “Frederick Wiseman – La persistenza del gesto” nasce dalla collaborazione tra Solares Fondazione delle Arti, Fronte del Pubblico,  Cinema Rosebud, Cineteca di Bologna e Associazione Circuito Cinema, per portare finalmente in sala gli ultimi lavori di Wiseman.
Non fatevi impressionare dalla durata di alcuni titoli. A Venezia con “At Berkeley” tutti pronosticavano di uscire dopo la prima delle quattro ore e invece la sala è rimasta piena fino alla fine del film.

 

Per maggiori informazioni www.thespacecinema.it

Share:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Scritto da oggiaparma