Eventi passati
0

Lunedì 11 aprile, I FILM DEI MAESTRI DEL TEATRO

image imageLunedì 11 aprile doppio appuntamento con il cinema nel teatro. L’iniziativa I film dei maestri del teatro, nata dalla collaborazione tra Fondazione Teatro Due, Teatro delle Briciole e Cinema Edison in collaborazione con Fice Emilia-Romagna, proporrà al pubblico un’occasione di incontrare la grandezza e il fascino di due dei più importanti testimoni del teatro italiano nel mondo, Luca Ronconi ed Eugenio Barba, attraverso due proiezioni e un incontro.

Eugenio Barba, fondatore dell’Odin Teatret, la compagnia teatrale di ricerca che ha cambiato le coordinate dello spettacolo del secondo Novecento alimentando il proprio alfabeto attraverso le culture sceniche del mondo, è protagonista del film Il paese dove gli alberi volano. Eugenio Barba, i giorni dell’Odin Teatret di Davide Barletti e Jacopo Quadri, che sarà proiettato alle ore 17.00 al Cinema Edison. Introdotto dal regista e dalla ricercatrice Roberta Gandolfi, il film è stato girato in occasione dei cinquant’anni dell’Odin Teatret, quando dalle più diverse latitudini del pianeta arrivarono nella città di Holstebro in Danimarca, dove Barba si è stabilito nel 1964, squadre di artisti chiamati a dare energia con acrobazie, musiche e voci a un evento corale, sotto lo sguardo impetuoso del regista. L’Odin Teatret non è solo una compagnia, è una comunità allargata e atemporale, è flusso visionario e quotidianità irriducibile, è un intrico di umanità selvatiche di cui questo film scruta con tenerezza la costanza, le intuizioni, i paradossi e gli orizzonti. (Posto unico€ 5.50 – informazioni Tel. 0521.964803)

A Luca Ronconi, forse il più grande regista italiano, uno dei nomi più celebri del teatro europeo contemporaneo e maestro di generazioni di attori, scomparso poco più di un anno fa, alle ore 20.30 al Teatro Due, è dedicato invece l’incontro Il teatro che non c’è più, in cui attori e collaboratori del maestro, fra i quali Margherita Palli, Walter Le Moli, Elisabetta Pozzi, Raffaele Esposito, Paola Donati e Sara Putignano parleranno della loro esperienza a fianco del grande regista. Speciale il rapporto che legava il Teatro Due a Ronconi che nel 2001 aveva diretto, con la produzione della Fondazione Peccato che fosse puttana di John Ford andato in scena al Teatro Farnese. L’incontro precederà la proiezione del film La scuola d’estate. Luca Ronconi a Santacristina, introdotta dal regista del lungometraggio Jacopo Quadri. Premio speciale ai Nastri D’argento DOC 2015 e premio “Libero Bizzarri” 2015 per la miglior regia, il film racconta l’oasi di studio “Centro Teatrale Santacristina”, uno spazio creato in Umbria da Ronconi per la formazione di giovani attori e attrici.

A Santacristina, in una vecchia stalla ristrutturata dove i passaggi del giorno e della notte sono scanditi da un gong, scopriamo il Maestro in veste di vecchio-bambino: sguardo penetrante, mago e maieuta, Ronconi si espone come mai prima d’ora, raccontandosi tra vita e teatro in uno stato di grazia che lo consegna alla fiaba. (Ingresso libero – prenotazioni info@teatrodue.org – 0521/289644)

Share:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Scritto da oggiaparma