Eventi passati
0

Lunedì 22 febbraio – “I Concerti della Casa della Musica” con il Trio di Parma

Il Trio di Parma, Simonide Braconi e Giuseppe Ettorre aprono “I Concerti della Casa della Musica”

Lunedì 22 febbraio, ore 20.30, nella Sala dei Concerti della Casa della Musica il primo appuntamento della rassegna organizzata da Comune di Parma, Società dei Concerti di Parma e Casa della Musica di Parma

Il Quintetto della Trota e la Sonata Arpeggione: due tra le più celebri opere da camera di Franz Schubert aprono “I concerti della Casa della Musica 2016”. A suonarle, lunedì 22 febbraio alle 20.30, nella Sala dei Concerti di Palazzo Cusani, saranno alcuni interpreti d’eccezione: il Trio di Parma, Simonide Braconi (viola) e Giuseppe Ettorre (contrabbasso). Inizia così la quattordicesima edizione della rassegna di musica da camera, frutto della collaborazione tra Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, Società dei Concerti di Parma e Casa della Musica di Parma, che con il titolo di “Schubertiadi” rende omaggio al compositore romantico austriaco.
In programma il Quintetto in la maggiore per pianoforte e archi D. 667, detto il Quintetto della Trota perché, per comporlo, Schubert prese spunto dal proprio Lied omonimo. La musica dà infatti suono e vita al testo poetico di Christian Friedrich Daniel Schubart, descrivendo una trota che guizza nell’acqua limpida di un ruscello, insidiata dall’amo di un pescatore. Altrettanto celebre è la Sonata in la minore Arpeggione, D. 821, nata nel 1824 per uno strumento oggi caduto in disuso (l’arpeggione appunto) ma molto eseguita nelle sue trascrizioni per violoncello o viola. Completa il programma l’Adagio in mi bemolle maggiore D. 897 di Schubert.
Nell’occasione torna a suonare per la Società dei Concerti di Parma, il Trio di Parma: formazione costituitasi nel 1990, composta da Ivan Rabaglia (violino), Enrico Bronzi (violoncello) e Alberto Miodini (pianoforte), essa vanta riconoscimenti prestigiosi, come le affermazioni ai Concorsi Internazionali “Vittorio Gui” di Firenze, di Musica da Camera di Melbourne, della ARD di Monaco e di Musica da Camera di Lione. Nel 1994 il Trio di Parma ha vinto il “Premio Abbiati” assegnato dall’Associazione Nazionale della Critica Musicale. Simonide Braconi e Giuseppe Ettorre sono, rispettivamente, prima viola e primo contrabbasso dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano.

“I concerti della Casa della Musica” sono realizzati in collaborazione con Chiesi Farmaceutici, Morris Profumi, Sinapsi Group, Osteria Rangon e Cantadori Design Office. È ancora possibile acquistare gli abbonamenti tramite prenotazione telefonica al numero di tel. 328-8851344, ritirandoli il giorno del concerto. I biglietti per i singoli concerti (intero: € 15; ridotto Over 60 e Under 30: € 13; ridotto Soci Società dei Concerti di Parma, Studenti del Liceo Musicale Bertolucci, dell’Università degli Studi di Parma, del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma e Under 18: € 10) possono essere acquistati online su www.liveticket.it/societaconcertiparma, oppure il giorno del concerto, dalle ore 19.30, presso la reception della Casa della Musica.

Per maggiori informazioni:
tel. 328-8851344;
marketing@societaconcertiparma.com
www.societaconcertiparma.com.

Share:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Scritto da oggiaparma