Impara e degusta a “Bioessere 2019”

GUSTO E BENESSERE
Lo spazio “Impara e degusta” di BioEssere 2019 è dedicato a cooking-show, laboratori, incontri e degustazioni!
16 e 17 novembre
Rocca San Vitale – Sala Baganza (Pr)
Mancano 10 giorni all’avvio del week-end parmense tutto dedicato al Wellness, all’interno della Rocca si Sala Baganza. BioEssere 2019 è l’evento imperdibile per tutti coloro che voglio approfondire l’argomento benessere in tutte le sue forme.
“Siamo ciò che mangiamo”. Sicuramente avrete sentire pronunciare spesso questa frase, scritta per la prima volta nel 1804 dal materialista tedesco Ludwig Feuerbach. Il senso di questa frase oggi è decisamente cambiato: dal signifcato flosofco si è passati ad un signifcato scientifco, o meglio, utilizzato spesso in ambito nutrizione, perché la salute è assolutamente anche una questione di scelta degli alimenti e metodi di preparazione.
Con lo spirito di offrire nuove idee e nuovi punti di vista su tutto ciò che ruota intorno alla cucina e al benessere, l’evento dedicherà un intero piano per parlare di cucina e nutrizione in modo consapevole.
Sono 11 gli appuntamenti in programma tra show cooking, conferenze, degustazioni e laboratori per imparare nuove ricette e scoprire le proprietà benefche di alimenti ed erbe, con il fne di portare il gusto in tavola in modo consapevole. Lo spazio “Impara e degusta” è situato al secondo piano della Rocca e sarà interamente dedicato a sperimentare, imparare, cucinare, assaggiare.

Ecco il programma completo (Partecipazione gratuita, fno esaurimento posti):
Sabato 16 novembre
Ore 11:30-12:30
Aloe, prezioso alleato per la salute incontro con Cristina Rinaldi:
L’Aloe è uno straordinario rimedio per rinforzare le difese immunitarie, purifcare
l’organismo e per proteggere e riparare i tessuti. Impariamo come con i prodotti di
Forever Living
Ore 13.30-14.30
SO FRESH! Incontro con Tatiana Cosentino di Bellezza nella Natura.
Presentazione della COSMESI FRESCA di Ringana: Naturale, Bio, Vegan, Etica e
completamente priva di sostanze chimiche.
100% effcace 0% compromessi
Ore 15.00-16.00
Cosmesi naturale un modo per prendersi cura di sé Incontro con Lena Tritto
Lena, esperta di Medicina Tradizionale Cinese e appassionata di cosmesi naturale, ci
introdurrà nel mondo della cosmesi domestica svelandoci qualche segreto per
cominciare a preparare dei cosmetici naturali fai da te in casa, con ingredienti per lo
più economici ed in modo sicuro, naturali al 100%
Ore 16.30-17.30
La cucina dell’autunno Cooking Show con Ilaria Bercini in collaborazione con
Podere Stuard La cucina si tinge di colori diversi per dare il benvenuto all’autunno.
Tante verdure, cereali e legumi da miscelare in ricette gustose in grado fornire il giusto
apporto di vitamine, sali minerali e proteine di elevata qualità, che sono un valido aiuto
per affrontare la stagione più fredda.
Ore 18.00 -19.00
Le tradizioni, le stagioni e i sapori del territorio Cooking Show con Daria Guarneri in
collaborazione con Podere Stuard
Le lasagne, un classico della nostra cucina rivisto in chiave autunnale: scopriamo i
segreti per cucinare insieme gustose lasagne utilizzando i prodotti di stagione
Domenica 17 novembre
Ore 11.00-12.00
“Per mangiarti meglio” Laboratorio di cucina per bambini dai 6 ai 12 anni con Ilaria
Bertinelli
Uno spazio per imparare a decorare i biscotti facendosi guidare dalla fantasia.
Il laboratorio utilizza prodotti gluten free ed è accessibile anche ai bambini celiaci. In
collaborazione con Associazione Italiana Celiachia di Parma Max 20 posti
Ore 12.30-13.30
Cooking Show con Maria Amalia Anedda ristorante “Les Caves”, Sala Baganza, (PR)
Una ricetta che coniuga creatività e ricerca, mantenendo un giusto equilibrio di sapori,
gusto e sostanza. Un’interpretazione della cucina del territorio in chiave innovativa e
raffnata
Ore 14.00-15.00
Mani in pasta! Laboratorio con Gianluca Borlenghi
Laboratorio per adulti per conoscere i diversi tipi di impasto a base di lievito madre e
per arricchire i prodotti da forno con superfoods. Max 30 posti
Ore 15.30 – 16.20
Il tempo del thè: un rituale di salute e benessere in collaborazione con Guruteashop
Degustazione di Thé di Ceylon, pregiata miscela di thé biologico, coltivato da una
piccola cooperativa di lavoratori dello Sri Lanka
Ore 16.30-17.20
SO FRESH! Incontro con TatianaCosentino di Bellezza nella Natura.
Presentazione della COSMESI FRESCA di Ringana: Naturale, Bio, Vegan, Etica e
completamente priva di sostanze chimiche.
100% effcace 0% compromessi
Ore 17.30 -18.30
Come preparare il Golden Milk con Emanuela Dallatana
Giallo, dorato, splendente, ricco di aromi e di energia, il golden milk è una bevanda di
antica tradizione ayurvedica, dalle numerose proprietà terapeutiche. La ricetta proposta
è arricchita dalla presenza di Cannella di Ceylon in collaborazione con Guruteashop.
La manifestazione organizzata da Bi&Bi Eventi ed Ideares ed è in programma il prossimo
16 e 17 novembre 2019. Sarà un week-end tutto dedicato al benessere psicofsico,
realizzato anche grazie al patrocinio del comune di Sala Baganza; un’occasione unica
per incontrarsi e confrontarsi su tematiche attuali come salute, alimentazione naturale,
trattamenti per il corpo olistici e e le pratiche dolci di benessere naturale.
L’evento si terrà presso la prestigiosa location della Rocca dei Sanvitale a Sala
Baganza, inserita nel circuito i Castelli del Ducato, sabato 16 dalle 11 alle 20 e
domenica 17 novembre, dalle ore 10:00 alle 19:00. Il biglietto di accesso avrà un
costo di 5€ per l’entrata giornaliera (i bambini entro i 12 anni hanno l’ingresso gratuito),
gli eventi in programma saranno ad entrata libera fno a esaurimento posti.
Nell’area esterna alla rocca sarà presente anche una proposta di street food che saprà
premiare i sapori e anche la voglia di tenersi in forma, con proposte dolci e salate,
vegetariane e gluten free, con prodotti a base di farine antiche, integrali e macinate a
pietra.

INFO:
www.ilmercatodeglieventi.it
Tel. 0521 313300

“Cartonito Show” per i più piccoli all’hotel villa ducale

CARTONITO SHOW VI ASPETTA A PARMA AL TEATRO SALONE DEI CONGRESSI – HOTEL VILLA DUCALE IN VIALE EUROPA n° 81
DOMENICA 10 NOVEMBRE SPETTACOLI ORE 15.15 E 17.15

Halloween in Piazza Ghiaia 2019

Halloween in Piazza Ghiaia 2019
Due giorni di terrificante divertimento nel centro storico di Parma 31 ottobre e 1 novembre
Torna il consueto appuntamento con Halloween in Piazza Ghiaia 2019, la manifestazione ideata da Bi&Bi Eventi con il supporto di PromoGhiaia che porta nel cuore di Parma un carico di terrificante divertimento! Tra zucche intagliate, streghe e fantasmi la manifestazione propone un’occasione di gran festa da vivere insieme, tra animazione per grandi e bambini, spettacoli interattivi, shopping e goloso street food. Shopping da paura e Menù on the road

L’evento aprirà i battenti giovedì 31 ottobre dalle 10 del mattino con l’apertura del mercatino a tema dove si potrà trovare artigianato artistico, oggettistica che celebra icone horror cinematografiche ma anche le più amate serie tv fantasy e del terrore, musica, libri, abbigliamento, accessori e tanto altro. Alle 12 invece apriranno le cucine on the road con menù a tema Halloween: dalle classiche specialità parmigiane alle preparazioni a base di zucca, salumi e pesce, specialità calabresi, toscane e trentine, panini gourmet; ci sarà anche un tocco esotico con un truck dedicato alla cucina asiatica anche con proposte vegetariane e glutenfree, immancabile la birra artigianale con una vasta scelta che va dalle italiane, passando per quelle statunitensi fino alle famosissime irlandesi.

MERCATINO 31\10 – 1\11 dalle 10 fino a tarda sera
STREET FOOD 31\10 – 1\11 dalle 12 fino a chiusura

Intrattenimenti: Bimbobell e Radio Bruno
1 novembre alle ore 16 è in programma il grande spettacolo di Bimbobell, con la musica, i giochi, le magie e un sacco di regali. Direttamente dal programma tv Tù Sì Que Vales, arriva in Piazza Ghiaia uno spettacolo contagioso che coinvolgerà bambini con i travestimenti, le gag, i giochi, le canzoni di Bimbobell, ma presto a divertirsi saranno anche gli adulti che si lasceranno conquistare dall’irresistibile ilarità dei giochi strampalati in un’interazione intergenerazionale.

Grande festa con i dj e l’animazione di Radio Bruno: giovedì 31\10 tanta musica e divertimento a partire dalle 19, aperitivo e post-cena in musica con le hit più famose. Venerdì 1\11 la festa ricomincia dal pomeriggio con l’animazione per i più piccoli; ore 19:30 riprende la musica per i più grandi fino alle 22:30 circa.

Trucco mostruoso
In questi due giorni da brivido il pubblico potrà anche divertirsi a farsi truccare da 3 make-up artist professionisti specializzati in truccabimbi e make-up cinematografico: il corner trucco per adulti e bambini sarà gratuito e ad offerta, disponibile il 31\10 pomeriggio e l’1\11 dal pomeriggio fino alla chiusura dell’evento. Il make-up utilizzato per il facepainting è ad acqua e lavabile.

Laboratorio di Tata Simo
Infine ritorna anche Tata Simo con i suoi apprezzatissimi laboratori ludicodidattici: anche quest’anno in occasione di Halloween i bambini dai 3 anni in su potranno divertirsi a creare mostri e creature magiche da soli o in compagnia dei loro genitori con materiali di riuso; la novità di quest’anno è che i partecipanti potranno anche imparare a realizzare e decorare un cappello magico! Il laboratorio è ad offerta libera e in programma venerdì 1 novembre dalle 10 del mattino fino a tarda sera!

In Piazza Ghiaia a Parma arriva lo STREET FOOD con “WINE, BEER & GRILL”

In Piazza Ghiaia a Parma arriva lo STREET FOOD con

          “WINE, BEER & GRILL”

Sabato 26 e domenica 27 ottobre degustazioni e acquisti di vino  in compagnia di specialità alla griglia, birre artigianali e street food di qualità

 

Sabato 26 ottobre dalle 18 alle 24 e domenica 27 ottobre dalle 9 alle 23  in Piazza Ghiaia (Parma) due giorni all’insegna del binomio gusto & socialità: al centro le birre artigianali, specialità alla griglia, degustazioni di vino, ma anche musica e divertimento.

Una festa gustosa e particolarissima ,promossa da PromoGhiaia  e organizzata da Maria lombardi Eventi.

 

La prima protagonista della festa è una selezione di micro-birrifici e produttori artigianali.

La seconda “anima” dell’evento – in perfetto abbinamento alle “bionde” e “rosse” artigianali – è l’ormai celeberrimo Street Food:  tante proposte di “cibo da strada”  riempiranno la piazza  per offrire al pubblico golose specialità regionali dello Stivale ed estere, da gustare passeggiando oppure comodamente seduti ai tavoli .

Qualche esempio: arrosticini abruzzesi, bombette pugliesi, grigliata argentina, bistecca fiorentina.

Faranno da contorno altre prelibatezze da tutto lo stivale, dalla puccia salentina alla farinata ligure, all’immancabile torta fritta con i salumi locali.

 

Inoltre, degustazioni e acquisti di vino. Il l pubblico ha la possibilità di comprare presso l’Infopoint della manifestazione un calice di vetro e una tracolla porta-bicchiere ; l’acquisto del kit da degustazione dà diritto a una serie di assaggi.

Completa l’offerta della manifestazione una mostra-mercato gastronomica che offre prodotti tipici e regionali da abbinare al vino e alla birra.

 

Entrambe le serate saranno animate da un’adeguata colonna sonora per l’aperitivo, la cena e il dopocena di giovani e famiglie: sabato DJ  Set , domenica la voce di Leila e la chitarra di Roberto – musica live e karaoke.

 

Maria Lombardi Eventi

Cell. 347 7714041

Lombardi.eventi@gmail.com

 

Info https://www.facebook.com/events/649423975583699

 

 

La Casa nel Parco in Festa. Castagnata & Vin Brulé

“La Casa nel Parco in Festa. Castagnata & Vin Brulé” questa domenica 20 ottobre dalle 15.00 alle 19.00 a Casa nel Parco (Strada Naviglio Alto 4/1 Parma), organizzata da A.P.S. On/Off, Cooperativa Sociale Gruppo Scuola, Ibo Italia Parma e AVIS Crocetta Ospedalieri, in collaborazione con RadiorEvolution Parma.

“October Truck Festival” Iveco presenta i suoi nuovi modelli

26/10 October Truck Festival
Vieni a scoprire i nuovi fuoriclasse IVECO dalle 11 alle 17
Registrati per ricevere l’accredito o per prenotarti per la prova su pista del NEW S-WAY all’autodromo di Varano (12:00 / 14:00)
http://www.araiveco.com/octobertruckfestival/

 

Presso:
C.S TRUCKS – Via Cisa, 92, 43014 Felegara PR

Telefono: +39 0521 670411

Email: marketing@araspa.it

Ludica Day Parma

Giochi da Tavolo, Autori, Illustratori, Cosplayers, Associazioni…
Grande caccia al tesoro con tanti omaggi, tornei gratuiti e incontri con i produttori di giochi!!!
una giornata per tutta la Famiglia!

Ospite d’Onore: Angelo Porazzi e Warangel Cosplay
il primo Gioco di Carte dedicato ad oltre 90
Cosplayers Italiani!

Associazioni: Comelasfoglia Studios e La Tana dei Goblin

“Borgofood” il programma della Gran Fiera di Borgo San Donnino

Giunti alla 5^ edizione anche quest’anno 450 grandi storie alimentari e artigiane, icone del grande food che ha reso unico nel mondo il made in Parma, 200 produzioni enogastronomiche, oltre 100 eventi tra cui incontri con grandi ospiti, musica, il racconto dei produttori e spettacoli per tutta le famiglia si alterneranno nei giorni della Gran Fiera di Borgo San Donnino dei record più lunga di sempre.
Tutto questo e tanto altro ancora caratterizzerà questa edizione di #Borgofood che insieme alla Gran Fiera di San Donnino terrà banco a Fidenza dal 3 al 13 ottobre.
Quest’anno il tema portante sarà Sostenibilità tra Cibo, Strumenti, Ricette, motivo per cui il cuore della città accoglierà una serie di iniziative legate all’enogastronomia di qualità dell’Emilia-Romagna e dell’Italia intera, ma anche alle tematiche della mobilità “slow” e “green Life”, della sostenibilità e del viaggio lungo la Via Francigena di cui Fidenza, sin dalla fondazione, ospita la sede dell’Associazione Europea. Saranno organizzati eventi di degustazione, street food, racconti di ricette, di storie di produttori e aziende, e quanto altro potrà ricordare tradizioni locali e antichi saperi, ma non solo; quest’anno ci sarà un’attenzione e un approfondimento maggiore, con eventi ed esposizioni, sulla tematica dell’ecosostenibilità, del riuso e del riciclo.
Gli eventi saranno realizzati all’interno di uno spazio espositivo che, per il week end della Gran Fiera di Borgo San Donnino, dal 4 al 9 ottobre, sarà riservato esclusivamente ai prodotti di eccellenza; gli spazi dove troveranno posto aziende e consorzi, li vedranno protagonisti nel proporre e raccontare i loro prodotti sia in momenti di degustazione che di vendita e saranno distribuiti nelle aree del centro storico con la maggior affluenza di pubblico. La suddivisione prevede: in Piazza Garibaldi “La vera Emilia è qui”, con i consorzi e i produttori d’eccellenza della regione, delle strade dei vini e dei sapori, ma anche i prodotti di eccellenze De.Co. dei comuni italiani e dei presidi Slow Food; in Via Cavour (centralissima), la via del “Buon Bere” con i vini e le birre artigianali alternati a selezionati prodotti di street food; in Piazza Verdi i territori della Via Francigena e i loro produttori; in via Berenini la “Strada delle api” e in via Malpeli la via della mobilità sostenibile e della green life.
Il qualificato contributo di tutti gli operatori che saranno presenti si concretizzerà nello svolgimento di un’attività di promozione del territorio e di racconto e degustazione di prodotti tipici, con la passione che da sempre sostiene l’esperienza imprenditoriale di coloro che con gratitudine restituiscono con il loro impegno quotidiano, a quello stesso territorio di appartenenza, le ricchezze, le tipicità e la cultura delle tradizioni di cui con orgoglio sono diventati ambasciatori.
Anche quest’anno la manifestazione si avvale di Patrocini importanti quali: Regione Emilia Romagna, Consorzio Parmigiano Reggiano, Consorzio del Culatello di Zibello, Associazione Europea delle Vie Francigene, Parma Unesco City of Gastronomy, AIS, Fondazione BioHabitat, Fondazione Artusi.

Scarica il programma Borgofood 2019

Parma-Poggio di Berceto – 100° Anniversario della prima corsa di Enzo Ferrari

Un appuntamento imperdibile per gli appassionati. Una pagina di storia che ogni anno rinnova la bellezza delle auto impegnate tra parchi e tornati. Una velocità che consente di contare i fili d’erba ai lati della strada e di valorizzare atmosfera e cucina del territorio. Nell’anniversario tondo, dei primi 100 anni dalla corsa di Enzo Ferrari, la scuderia Parma Auto Storiche celebra una classica gara dell’automobilismo che nell’albo d’oro conta fior di piloti da Giuseppe Campari, ad Antonio Ascari, Luigi Villoresi, Giovanni Marsaglia. Una pietra miliare nel ramo delle grandi competizioni. Enzo Ferrari, nel 1919, poco più che ventenne, scelse la Parma-Poggio di Berceto come esordio nel mondo delle competizioni, sedendo al volante di una CMN. Arrivò undicesimo assoluto e quarto di Categoria.

Presentando il programma, stamattina in Municipio, il Consigliere Comunale Davide Graziani, Agostino Maggiali presidente dei Parchi del Ducato, Fabrizio Bocchi, consigliere Monte delle Vigne, Giovanni Ronchini, vice Sindaco con delega allo Sport Comune di Sala Baganza, Monica Zatti, Direttrice Marketing Gruppo Zatti, Donato Carlucci, Direttore della Manifestazione e il Presidente Comitato Organizzatore Gianfranco Bertei hanno sottolineato come la manifestazione sia “Una tradizione che si rinnova, un percorso ideale per i concorrenti, la possibilità di enfatizzare il legame tra food valley e motor valley” 

L’edizione 2019 della Parma-Poggio di Berceto, si disputerà in due tappe. Prenderà il via alle 13.30 di sabato 5 ottobre dalla Rocca di Sala Baganza e si snoderà su di un percorso di 110 km, con cinquantadue prove di regolarità, parzialmente concatenate attraversando Boschi di Carrega, Talignano, Gaiano, Fornovo di Taro, Terenzo, Cassio, Berceto Cassio, Terenzo, Fornovo di Taro, Gaiano, Boschi di Carrega per chiudere a Sala Baganza.

Una tradizione che si rinnova, un percorso ideale per i concorrenti, la possibilità di enfatizzare il legame tra food valley e motor valley è la proposta quindi per il prossimo weekend.

La seconda tappa inizierà domenica 6 dal Teatro Regio di Parma con la prima vettura al via alle ore 9.31. Saranno affrontate quarantotto prove di regolarità, parzialmente concatenate passando da Sala Baganza, Boschi di Carrega, Talignano, Collecchio, San Vitale Baganza, Neviano Rossi Fornovo di Taro, Ozzano, Monte delle Vigne, Gaiano, Boschi di Carrega e concludere a Collecchio.

Nata dall’idea di organizzare una corsa automobilistica, da inserire nei festeggiamenti per il Centenario Verdiano, nel Settembre del 1913 appunto, oggi la Parma Poggio viene portata avanti dalla Scuderia Parma Auto Storiche, con la Coorganizzazione e il Patrocinio: del Comune di Parma, con il Patrocinio: della Provincia di Parma, dei Comuni di Collecchio, Sala Baganza, Fornovo di Taro, Terenzo, Berceto, di ANAS, dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, dell’ A.S.I. Associazioni Sportive Sociali Italiane, del Lions Club Langhirano Tre Valli, con il Supporto del Gruppo ZATTI, della C.S.D. FARNESE, delle Gioiellerie VALENTI, della METROBOX Self Storage, in collaborazione con i Musei del Cibo della provincia di Parma.

PROGRAMMA 2019:

Verifiche sportive:

Sabato 5 Ottobre 2019 dalle ore 8.00 alle ore 12.30, alla Rocca di Sala Baganza – PR.

Verifiche tecniche:

Sabato 5 Ottobre 2019 dalle ore 8.00 alle ore 12.30, alla Rocca di Sala Baganza – PR.

Partenza della Manifestazione: Sabato 5 Ottobre 2019.

Partenza del 1° concorrente: Alle ore 14.01 dalla Rocca di Sala Baganza – PR.

Arrivo del 1° concorrente: Domenica 6 Ottobre 2019 alle ore 13.00 alla Corte di Giarola, Collecchio.

PREMIAZIONI:

Alle ore 16.00 di Domenica 6 Ottobre 2019 al Ristorante Corte di Giarola, Collecchio – PR.

PERCORSO: Sabato 5 Ottobre 2019

Sala Baganza – Boschi di Carrega – Talignano – Gaiano – Fornovo di Taro – Terenzo – Cassio – Berceto Cassio – Terenzo – Fornovo di Taro – Gaiano – Boschi di Carrega – Sala Baganza.

Domenica 6 Ottobre 2019:

Parma – Sala Baganza – Boschi di Carrega – Talignano – Collecchio – San Vitale Baganza – Marzolara Calestano – Fornovo di Taro – Ozzano – Monte delle Vigne – Gaiano – Boschi di Carrega – Collecchio.

Per un totale di 210 km e 100 PC parzialmente concatenate.

OSPITALITA’:

Sabato 5 Ottobre 2019:

– ore 12.30 Buffet alla Rocca di Sala Baganza – PR;

– ore 20.30 Serata di Benvenuto al Ristorante Corte di Giarola a Collecchio – PR.

Domenica 6 Ottobre 2019:

– ore 11.00 Aperitivo a Monte delle Vigne, Ozzano Taro – PR;

– ore 13.30 Pranzo al Ristorante Corte di Giarola a Collecchio – PR.

Un percorso di 110 km, con cinquantadue prove di regolarità, parzialmente concatenate, che consentirà ai Partecipanti di ripercorrere il tracciato della leggendaria corsa in salita. Nel corso della sua gloriosa storia, ventuno edizioni di velocità, quindici, dal 1913 al 1955, sul tratto Parma-Poggio di Berceto e sei dal 1962 al 1975, sul tratto Fornovo-Monte Cassio, si sono cimentati piloti di fama internazionale quali Giuseppe Campari, Antonio Ascari, Luigi Villoresi ed Enzo Ferrari che il 5 Ottobre 1919, poco più che ventenne, scelse la Parma-Poggio di Berceto come esordio nel mondo delle competizioni, sedendo al volante di una CMN. Arrivò undicesimo assoluto e quarto di Categoria. Vinse Antonio Ascari su Fiat in 38’ 11” 1/5, alla media di km 83,275.”

Domenica 6 Ottobre, dal Teatro Regio di Parma la partenza della Seconda Tappa con la prima vettura al via alle ore 9.31. Saranno affrontate quarantotto prove di regolarità, parzialmente concatenate.

Sabato 5 Ottobre 52 PC – Domenica 6 Ottobre 48 PC

Buona Parma-Poggio di Berceto 2019: 100 Prove Cronometrate

Oltre ai numerosi premi previsti dalle varie classifiche:

Generale Assoluta:

Saranno premiati i primi venti equipaggi (Conduttore e Navigatore) assoluti;

Scuderie:

Saranno premiate le prime tre Scuderie, con tre equipaggi classificati;

Femminile:

Sarà premiato l’equipaggio femminile (Conduttore e Navigatore) meglio classificato;

La rassegna “Robe da Matti” nel mese di ottobre

Con “Il divano di Freud” si inaugura la rassegna “Robe da Matti” a Parma
Martedì 1° ottobre appuntamento al Laboratorio Famiglia al Portico

Per la prima volta la campagna d’informazione e prevenzione del disagio psicologico “Robe da Matti”, organizzata dall’Ass. Psicosfere di Bologna, vedrà Parma tra le città protagoniste. Evento inaugurale della rassegna sarà l’incontro dal titolo “Il divano di Freud racconta: la Psicologia e i suoi (a)effetti”, in programma martedì 1° ottobre alle ore 20.30 al Laboratorio Famiglia al Portico di Strada Quarta 23. Parteciperanno diversi professionisti tra cui le psicoterapeute Amalia Prunotto, Federica Chiellino e Samantha Vitali che offrono un primo colloquio gratuito su appuntamento. Verranno illustrate pratiche innovative, alla luce delle scoperte delle neuroscienze e dei nuovi protocolli per i disagi del terzo millennio. Si sfateranno miti e pregiudizi su una delle discipline più affascinanti e foriere di possibilità creative e trasformative, alla scoperta di reali possibilità di costruire felicità. Ingresso libero. Gradita prenotazione al 3382795278.

La rassegna prosegue fino al 31 ottobre con altri incontri e colloqui gratuiti con gli esperti.

ECCO GLI ALTRI APPUNTAMENTI IN CITTA’:
– Mercoledì 2 ottobre ore 19, Parma Vela (Borgo 20 marzo, n.6/secondo piano)
Come si cresce un piccolo campione? Manuale di Psicologia dello Sport per genitori.
Conduce Samantha Vitali, Psicoterapeuta, Psicologa dello Sport
– Sabato 5 ottobre ore 16.00, Laboratorio Famiglia Al Portico (Strada Quarta n. 23)
La felicità non ha peso: come riconoscere il problema, come affrontarlo
Conduce Federica Chiellino, psicologa e psicoterapeuta
– Venerdì 18 ottobre ore 18.00, Parma Vela (Borgo 20 marzo, n.6/secondo piano)
L’amore in tempi digitali e i suoi inganni: bussole e porti sicuri per naviganti amorosi in cerca di pace
Partecipano Francesca Ursoleo avvocato civilista di Bologna, Arianna Torelli giornalista, Maria Letizia Rotolo e Amalia Prunotto psicologhe e psicoterapeute, Giorgio Triani sociologo
– Sabato 19 ottobre ore 16.30, Laboratorio Famiglia Al Portico (Strada Quarta n. 23)
A che gioco giochiamo? Dal vizio alla dipendenza, caratteristiche del gioco d’azzardo patologico
Conduce Federica Chiellino, psicologa e psicoterapeuta
– Venerdì 25 ottobre ore 18.00, Libreria Athenaeum (Borgo Pietro Cocconi, 3/B)
Amori 4.0: viaggio nel mondo delle relazioni del terzo millennio
Presentazione del libro edito da Alpes Italia.
Conducono Maria Letizia Rotolo e Amalia Prunotto, psicologhe e psicoterapeute
– Sabato 26 ottobre ore 16.00, Sede Lidap (via Kennedy 19)
Ansia e Panico: semplici istruzioni per un buon uso delle nostre emozioni.
Con la partecipazione di Valentina Cultrera, presidente onoraria e fondatrice di Lidap Onlus
– Martedì 29 ottobre ore 19, Parma Vela (Borgo 20 marzo, n.6/secondo piano)
Impariamo a dire di no! Viaggio all’interno dei temi dell’Assertività per meglio gestire i conflitti.
Conduce Samantha Vitali, Psicoterapeuta, Psicologa dello Sport
– Giovedì 31 ottobre ore 19, Parma Vela (Borgo 20 marzo, n.6/secondo piano)
Dalla parte della matrigna. Guida alle famiglie allargate in via d’espansione alle prese con nuove figure genitoriali.
Conduce Samantha Vitali, Psicoterapeuta, Psicologa dello Sport

Per il calendario dell’intera rassegna:
www.psicosfere.it

Burraco benefico Pro Anffas

BURRACO BENEFICO PRO ANFFAS
Associazione Nazionale di Famiglie di Persone con Disabilità Intelletive e/o Relazionali

DOMENICA 13 OTTOBRE DALLE ORE 14:30 ALLE ORE 19:00 presso la sede Anffas Parma
Polo Educativo “Patrizia Ferri” Via Jacobs

Quota di Partecipazione € 10,00
PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:
rivolgersi alla segreteria Anffas al numero 0521-261393
dal Lunedì al Venerdì dalle 9:30 alle 12:30 oppure all’ indirizzo e-mail anffasdiparma@virgilio.it

Il mercato degli Ambulanti di Forte dei Marmi

Il tanto atteso ritorno in città dell’evento-mercato più famoso d’Italia
“Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” a Parma domenica 29 settembre
Speciale ed esclusivo appuntamento con l’originale Consorzio delle “boutique a cielo aperto”

Speciale ed esclusivo appuntamento con l’evento-mercato più famoso d’Italia. Ritorna infatti a grandissima richiesta a PARMA l’eccellenza dell’unico vero ed originale mercato di qualità de “Gli Ambulanti di Forte dei Marmi”. In uno speciale evento che ovunque attrae migliaia di visitatori, tutto il meglio del Made in Italy artigianale, niente cineserie di scarso pregio ed imitazioni, solo qualità garantita al prezzo migliore! Le notissime “boutique a cielo aperto” (come vengono ormai definite anche su stampa e TG nazionali) apriranno domenica 29 settembre a PARMA (nella consueta centrale location di Piazza Ghiaia). Dunque, una giornata da non perdere assolutamente per le migliaia di fans dell’originale Consorzio della zona! Sarà come al solito la festa dello shopping più glamour e conveniente, con orario continuato, anche in caso di maltempo, dalle 8 alle 19.
I famosi ambulanti toscani – ormai valutati oltre l’aspetto commerciale e divenuti un vero e proprio fenomeno di costume – tornano finalmente dunque nel Parmense (dove sono sempre attesissimi), per riportare anche qui le magiche atmosfere del Mercato del Forte, sinonimo di genuinità e qualità artigianale garantita. Tante idee per gli acquisti in un autentico spettacolo di bancarelle e di pubblico, che, non a caso, viene ormai comunemente definito “evento-mercato”. La definizione non è casuale, ma vuole sottintendere l’unicità (nel panorama nazionale) e la valenza prima di tutto culturale, oltreché commerciale, della proposta. Non a caso, ormai, si parla del Consorzio “Gli Ambulanti di Forte dei Marmi” (non solo in Italia ma anche all’estero) come di una “eccellenza italiana”. L’anno scorso, l’ormai mitico Consorzio ha organizzato oltre 80 tappe di questo spettacolo in giro per l’Italia, con un pubblico stimato ad evento mediamente oltre le 20 mila persone (con punte oltre le 90 mila, come nel caso delle manifestazioni romana e milanese), e con importanti ricadute di indotto turistico e commerciale per le città che ospitano. Tra le città più importanti già abitualmente toccate dallo show, ci sono Roma (con il prestigioso Patrocinio della Capitale), Milano, Torino, Perugia, Genova, Savona, Monza, Bologna, Parma, Reggio Emilia, Piacenza, Pavia, Como, Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni, Vigevano, Legnano, Alessandria, Asti, Novara, Vercelli, Casale Monferrato, Alba, San Donà di Piave, Belluno, Conegliano, Pordenone, Gorizia, Trieste, Fiumicino, Viterbo, San Benedetto del Tronto, La Spezia, solo per citarne alcune, oltre a tanti altri bellissimi borghi e cittadine tipiche del nostro Belpaese.
Il Consorzio (depositario del marchio unico, originale e registrato “Gli Ambulanti di Forte dei Marmi”), nato per primo nel 2002 dall’unione di alcuni dei migliori banchi presenti nello storico e famoso (nel mondo) mercato di Forte dei Marmi, con lo scopo di renderne itinerante lo spettacolo nelle piazze nazionali, è stato da allora oggetto di diversi tentativi di imitazione, peraltro lontanissimi dall’originale, ed è impegnato nelle competenti sedi legali in difesa della sua originalità ed unicità di marchio e format. Per capire quale sia il Consorzio originale e quali le imitazioni, è sufficiente guardare alla “data di nascita” per capire chi ha copiato chi (peraltro con risultati tutti da discutere).

Cosa c’è, infatti, di più originale di decine di “aziende ambulanti” d.o.c. (anche se, in questo caso, il termine è quanto mai riduttivo), tutte provenienti dalla storica e blasonata location di Forte dei Marmi, una delle mete più esclusive del turismo mondiale? Sui grandi banchi di vendita è possibile trovare il meglio della tradizione toscana ed italiana dell’artigianato di qualità: abbigliamento, pelletteria di altissima fattura artigianale (borse e scarpe), la migliore produzione nazionale di cachemire, pellicceria, stoffe pregiate, biancheria per la casa, porcellane, bijoux, raffinata arte fiorentina. La qualità è sempre rigorosamente declinata anche con la massima convenienza. Bandite per statuto imitazioni e “cineserie” di scarso pregio, è sui banchi de “Gli Ambulanti di Forte di Marmi” che si trovano le nuove tendenze della moda, spesso riprese anche da tanti fashion blogs e magazines femminili.

“Il nostro è un invito – spiega il Presidente del Consorzio, Andrea Ceccarelli – a diffidare di ogni tentativo di imitazione e valutare, invece, passando direttamente tra i nostri banchi, la qualità delle nostre merci e l’immagine coordinata delle nostre bancarelle. Il nostro marchio è ormai sinonimo di shopping esclusivo e conveniente”.
Per conoscere nel dettaglio il calendario completo delle date dei mercati dello show itinerante de “Gli Ambulanti di Forte di Marmi®” è possibile consultare l’unico sito web ufficiale (attenzione ai “fake”) www.gliambulantidifortedeimarmi.it, dal quale si accede anche alla pagina Facebook da oltre 130mila fans reali e certificati ed alla App del Consorzio.

Evento di qualità con “Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®”
Domenica 29 settembre 2019 – Piazza Ghiaia – PARMA
Dalle 8.00 alle 19.00 Orario Continuato (anche in caso di maltempo)

Corso “comix si fa” a Parma

Presentazione corso Comix si Fa a Parma

il giorno 3 Ottobre, alle ore 18:00, presso la Sala P di Officine On Off, Strada Naviglio Alto, 4/1, Parma
Si terrà la presentazione del corso Comix si Fa.
Il corso di disegno a fumetti dedicato a ragazze e ragazzi dagli 8 ai 13 anni, patrocinato dal Comune di Parma, alla sua seconda annualità, si divide in due sessioni. La prima da Ottobre a Gennaio ha per tema il disegno del fumetto, la seconda, da Febbraio a Maggio, il disegno della storia. Le lezioni saranno settimanali e si terranno presso Officine On Off a Parma, dalle 17:00 alle 19:00. I corsi sono tenuti da professionisti della comunicazione e della illustrazione.
Durante l’evento di presentazione i docenti illustreranno il programma formativo, il dettaglio del calendario delle lezioni e saranno a disposizione dei genitori.
Per informazioni: Tel. 0521 460877 o alla mail: corsi@comixsifa.it

Torna il “Palio di Parma” al parco Ducale

Palio di Parma 2019
21-22 settembre – parco ducale

Il nuovo Palio di Parma che si disputa dal 1978, e che ora ha cadenza annuale, è incentrato sulla staffetta fra le 5 squadre rappresentanti le antiche porte cittadine: i verdi di Porta Santa Croce, i bianchi di Porta San Francesco (l’attuale Piazzale Barbieri), gli azzurri di Porta Nuova (Barriera Farini), i gialli di Porta San Michele (Barriera Repubblica) e i rossi di Porta San Barnaba (Barriera Garibaldi).

Il Centro Sportivo Italiano, nel far rivivere questa antica manifestazione, si è rifatto agli studi di don Enrico Dall’Olio e di Antonio Tagliavini che hanno attestato il persistere della tradizione del Palio in un arco di tempo plurisecolare.

https://www.paliodiparma.com

“World Biggest Eye Contact Experiment 2019” in piazza Garibaldi con i TraAttori

UN MINUTO DI CONTATTO VISIVO PER RICONNETTERCI ALL’UMANO.
I TRAATTORI A PARMA IL 21.9 IN PIAZZA GARIBALDI PER UN EVENTO MONDIALE
NELLA GIORNATA DELLE NAZIONI UNITE DELLA PACE 

L’Associazione Culturale di improvvisazione teatrale TraAttori organizza sabato 21 settembre dalle 17 alle 19 in Piazza Garibaldi a Parma il “World Biggest Eye Contact Experiment 2019”, in occasione della Giornata delle Nazioni Unite della Pace.

Si tratta di un esperimento di Pace per riconnettersi all’essere umano attraverso lo sguardo, a cui partecipano circa 200 città del mondo in contemporanea, una sorta di flashmob gratuito, giunto alla sua quinta edizione, ideato dall’organizzazione australiana The Liberators International, – che ha tratto ispirazione dalla performance di Marina Abramovich -, e coordinato a livello mondiale per il 2019 da Buddha Theatre.

I dettagli:

COSA:

L’esperimento risponde alla domanda “Where has human connection gone? Find out by sharing one minute eye contact with each other”, (“Dov’è andata a finire la connessione con gli esseri umani? Scoprilo con un minuto di contatto visivo”) e consiste in un momento di partecipazione pubblica, calma e pacifica, ispirato alla pace, per ricostruire un senso di connessione tra gli esseri umani.

OBIETTIVI: 
– mettere in contatto persone che non si conoscono attraverso lo sguardo
– offrire un momento significativo di connessione umana
– coinvolgere la comunità in un progetto di pace

COME: 
I passanti saranno invitati a partecipare mettendosi semplicemente in piedi gli uni di fronte gli altri e a guardarsi negli occhi.

PERCHÈ
I TraAttori sono organizzatori dell’esperimento a Parma, in quanto il contatto con l’altro, l’empatia e la connessione sono le basi dell’improvvisazione teatrale, che l’Associazione insegna nei suoi corsi.

QUANDO: sabato 21 settembre, 17 – 19 in Piazza Garibaldi 

Più info:
– L’evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/1098877103655880/?ti=wa
– Il video: https://www.youtube.com/watch?v=3QdnCRWATZ8
– Le edizioni passate: https://www.facebook.com/pg/theliberatorsinternational/photos/?tab=album&album_id=1202231693272985

I TraAttori ci aspettano in Piazza Garibaldi sabato 21!

“Happy Ending 2019” la festa di fine estate del centro di Parma

Happy Ending 2019

Salutiamo l’estate in Piazza Ghiaia

Terza edizione della festa di fine estate del centro di Parma

21 e 22  settembre 2019

Qual è il modo migliore per dire quell’arrivederci dal sapore agrodolce all’estate? Scendendo in Piazza e assaporando quella sensazione di serenità e rilassamento che solo la bella stagione sa dare!! Nel week-end di sabato 21 e domenica 22 settembre, in Piazza Ghiaia, ci sarà il divertimento assicurato con la musica di Jumbo Story, Robi Bonardi Master Dj Project in consolle,  lezioni gratuite di tango e tantissima scelta gastronomica, rigorosamente in versione street.

Ormai è divenuto un appuntamento immancabile della fine estate parmigiana: la festa che chiude la stagione più calda, organizzata da Bi&Bi Eventi in collaborazione con PromoGhiaia, è divenuta una ricorrenza attesa dai cittadini e da chi raggiunge il centro di Parma dalle zone circostanti.

Cosa troverete ad Happy Ending 2019?

#StreetFood – Gli scenografici camioncini da strada dall’estetica vintage (no) arriveranno in Ghiaia dal sabato pomeriggio e porteranno un mix di gusto tutto italiano, senza tralasciare i classici panini che si ispirano alla cucina statunitense anche in versione gourmet. Le proposte culinarie sono diverse: dalle specialità della Campania a quelle abruzzesi, come gli amatissimi arrosticini uno tira l’altro, passando per il Lazio con la croccantezza della pizza romana farcita con la mortazza, specialità di pesce in versione cruda o cotta, tipicità parmigiane, birra artigianale, cocktail e gelato artigianale. Le cucine dello street food di qualità apriranno sabato ad orario aperitivo fino a tarda sera, mentre domenica i fornelli si scalderanno dalla mattina fino alla sera.

Durante il week end in Piazza ci sarà anche un #Market con proposte di abbigliamento e accessori vintage, oggettistica handmade e di artigianato e aziende agricole.

Non mancheranno i giochi per i più piccini: nella zona che congiunge Piazza Ghiaia alla Pilotta ci saranno i divertentissimi #Gonfiabili!

SABATO 21

 

DOMENICA 22

 

Per maggiori informazioni consultare l’evento Facebook: https://www.facebook.com/events/2323517387901039/

 

 

La festa dei fiori in via Farini

FESTA DEI FIORI
la pioggia dello scorso maggio ci ha ostacolato, ma domenica 15 settembre un’inaspettata aria di primavera avvolgerà via Farini per il ritorno della Festa dei Fiori, profumi e brocantage
Durante la giornata, stand di vivaisti e fioristi, negozi aperti e associazioni onlus. Per l’occasione, apertura straordinaria anche dell’Orto Botanico Via Farini e annesso Museo di Storia Naturale! #ascomcè
 — a Parma.

Il festival “Enciclopeday” a Soragna

ENCICLOPEDAY
SORAGNA – 14, 15 SETTEMBRE 2019
I EDIZIONE
LETTERA A

Prende il via a Soragna il 14 e 15 settembre la prima edizione di un nuovo, curioso ed ambizioso progetto, si tratta di Enciclopeday, un festival che ha l’intento di creare negli anni un appuntamento che trasformi a sorpresa ogni volta il paese in una pagina di enciclopedia aperta su una lettera.
Enciclopeday è realizzato dal Comune di Soragna, dell’Associazione Ottotipi e Strada del Culatello, nell’ambito della Sagra dell’Addolorata e quest’anno comincerà ovviamente con la lettera A.
Spazio dunque a ogni parola che inizia con questa lettera e a tutto il mondo che si porta dietro: una passeggiata tra scrittori e musicisti, artisti, incontri scientifici, laboratori, espositori ed eventi, in cui appassionarsi e scoprire realtà locali e non, con appuntamenti dedicati a tutte le fasce d’età.
Domenica 15 settembre a partire dalle 9.30 e fino alle 19.30 la città sarà invasa dal GRAN BAZAAR DELLA A, un mercatino ricco di momenti di divulgazione interattiva dedicato ad artigianato (con selezione di creativi, design e fatto a mano a cura di Magic Market), agro-ecologia (con piccoli produttori della zona del parmense, da cui acquistare e ascoltare a cura di Mercatiniera), api e apicoltori, armonia (con artigiani di strumenti musicali che espongono e raccontano i segreti del loro mestiere), associazioni e anche asini (con una attività per i bimbi organizzata in collaborazione con L’Asino che vola che prevede coccole e conoscenza e un mini-trekking in groppa agli asini, prenotazione obbligatoria al 348 1033753).
Sempre alle 9.30 partirà la pedalata A-CICLO CONTINUO, nel territorio circostante Soragna, guidata dalla gipsy bicicletta musicale del duo Rumba Pesa tandem, con soste musicali, teatrali e degustative sui mondi della A, che si chiuderà alle 11.30 con aperitivo e concertino in piazza (prenotazione obbligatoria ottotipi@yahoo.it)
Fiore all’occhiello di questa prima edizione della manifestazione sarà A PRANZO CON L’AUTORE, alle 12.00 in piazza Garibaldi, quando il poeta e scrittore GUIDO CATALANO presenterà insieme al musicista fidentino DENTE il suo nuovo romanzo ‘Tu che non sei romantica’, in un reading pieno di musica e poesia.
Durante il pomeriggio sarà aperto l’ ANGOLO ASCOLTO, in piazza, su varie tematiche scientifiche:
alle ore 15.00 la parola ASTRONOMIA sarà trattata da Lara Albanese, autrice di libri come ‘Terra chiama Luna’, ‘Costellazioni. Le stelle che disegnano il cielo’, ‘Atlante del cielo’, che con il suo planetario racconterà cielo, luna e stelle; alle ore 16.45 ad esplorare la parola ALBERI arriverà Rossano Bolpagni, ecologo vegetale, collaboratore UNIPR e CNR, professore aggregato di General Ecology presso POLIMI, infine alle ore 18.30 Donato Grasso, autore del libro ‘Il formicaio intelligente. Come vivono e cosa possono insegnarci i più sociali tra gli insetti’ osserverà con una lente di ingrandimento la parola ANIMALI, parlando della società delle formiche.
Anche ACROBATI e ARTISTI DI STRADA avranno il loro spazio: alle ore 16.00 è atteso Otto il Bassotto ‘Faccia di gomma’, un clown che con magia comica, improvvisazione, darà libero spazio alla fantasia con palloni di ogni forma e misura, mentre alle ore 17.30 il Circo Bipolar presenterà ‘Cabaret Bipolar’, in cui un’acrobata e un giocoliere, figure aeree e precari equilibri, regalano un’atmosfera di divertimento e suspence.
Un’AUTO D’EPOCA ospiterà il car-concert del cantautore Sig. Solo, un piccolo concerto intimo per due persone, mentre alle 10.00 alle 19.00 con OLTREPASSAPAROLA, le parole che iniziano con la lettera A saranno narrate e dipinte en plein air aprendo nuove visioni offerte dall’incontro tra la scrittura di Elisa Bertuccioli e l’illustrazione di Daniela Panfilo.
Inoltre i più piccini dalle 9.00 alle 12.00 potranno partecipare ad Ateliers e letture sui mondi della A, a cura della Biblioteca di Soragna e dalle 15.00 alle 19.00 giocare al mercatino con A TUTTO SCAMBIO.
Alle 19 la giornata si chiuderà con un Aperitivo Armonico con la band Drumcussion Wave.
La manifestazione sarà anticipata Sabato 14 settembre da A TUTTO SWING, un’ anteprima musicale in collaborazione con Boogie Killers. Dalle ore 20.30 si alternerà il dj set Fatma ed esibizioni di balli swing dagli anni ’30 agli anni ’50, mentre alle 22 tutti potranno scatenarsi in pista con il concerto rock’n’roll anni ’50 dei Boogie Airlines.

Durante la serata del sabato e tutta la giornata di domenica A TAVOLA!, sarà possibile mangiare e bere, con le specialità locali e non.
Per informazioni: ottotipi@yahoo.it

Sagra di settembre a Traversetolo: una festa lunga due settimane

Una sagra lunga due settimane. La tradizionale fiera di settembre, che ha il suo clou nella seconda domenica del mese – quest’anno l’8 -, presenta per il 2019 un programma molto ricco e variegato, che coprirà oltre due settimane, dal 30 agosto al 14 settembre. Le proposte accontenteranno un po’ tutti i gusti. Parte il Luna Park, che aprirà il 30 agosto per chiudere il 10 settembre, e che offrirà, in alcune giornate, biglietti a prezzi scontati. Ci saranno serate enogastronomiche, musicali e danzanti, presentazioni delle squadre di calcio locali, giochi di società e con i Lego, spettacoli di danza e mercatini vari. Sabato 31 agosto l’Assistenza pubblica “Croce azzurra” festeggerà i suoi primi cinquant’anni con un evento, Happy birthday Croce Azzurra… quando le sorprese sono stellari”, che vedrà anche la partecipazione del comico Paolo Cevoli. E sabato 7 settembre verrà offerta l’opportunità di visitare la vigna e la cantina Oinoe di Guardasone, aperta in via straordinaria, accompagnati da guide che le illustreranno sia in italiano che in inglese, per concludere con l’apericena con madrelingua inglesi.

Come detto, il cuore della festa è sempre la seconda domenica del mese, l’8 settembre. Tra i tanti appuntamenti, per le vie del paese, per tutto il giorno, ci saranno il mercatone al gran completo, mercatini tematici e il mercato contadino “Peccati di gola”. In piazza della Solidarietà, dalle 9.30, si potranno ammirare automezzi storici di soccorso, provenienti da diverse località italiane, nell’esposizione “Il fascino delle vecchie sirene”, organizzato dalla Croce Azzurra, sempre in occasione del 50º della fondazione. E ancora, per tutta la giornata, giochi di società per tutte le età con esperti a disposizione e laboratori con i Lego, i mattoncini più amati da grandi e piccoli. Alla sera, street food musica dal vivo con “Hotel Monroe”.

I tradizionali fuochi d’artificio illumineranno la serata di lunedì 9 settembre (in caso di maltempo, spostati a martedì 10).

A seguito della introduzione dei nuovi orari, il museo Renato Brozzi sarà visitabile i sabatidalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18, e le domeniche dalle 15.30 alle 18. La prima domenica del mese, il 1° settembre, l’ingresso è gratuito. Altra offerta culturale da non perdere, alla Fondazione Magnani Rocca di Mamiano, la mostra “Carosello. Pubblicità e televisione”, che aprirà il 7 settembre.

Per gli amanti delle due ruote, sabato 14 settembre, a Castione De’ Baratti, il Baratti Bike – 2° Trofeo città di Traversetolo”.

Tutto il programma nella locandina allegata.

Festa del lambrusco a Torrile con i Disco Inferno

La Festa del Lambrusco di Torrile è organizzata dal 2004 dall’associazione culturale Amici di Torrile in collaborazione con il circolo Il Portico e i tanti volontari che, in occasione della sagra settembrina, fanno squadra per realizzare la più bella festa del territorio. I fondi raccolti durante le serate della festa sono tutti devoluti in beneficenza e, ad oggi, la cifra stanziata per le associazioni del territorio è di oltre 120mila Euro. “Donare con gusto”. Questa è la missione dei volontari che offrono il loro impegno sia durante i preparativi che durante il weekend della festa. Lo slogan vuole ricordare a tutti coloro che parteciperanno alla tre giorni enogastronomica, lo scopo dell’associazione “Amici di Torrile” che in questa, come nelle altre feste organizzate negli anni, hanno voluto trovare un modo simpatico per raccogliere fondi e donare alle associazioni del territorio somme considerevoli.