Primo piano
0

Palio delle contrade di San Secondo Parmense

31 maggio – 1 e 2 giugno

Ogni anno, il primo fine settimana di Giugno, si disputa nel comune di San Secondo Parmense il Palio delle Contrade.

Le tre giornate del Palio ripropongono i festeggiamenti avvenuti nel 1523, in occasione del matrimonio tra il Marchese Pier Maria Rossi e Camilla, figlia del signore di Vescovado Giovanni Gonzaga. Tanti nobili signori furono invitati alla festa, tra i quali spiccava Giovanni Medici fratello della Marchesa Bianca e zio di Pier Maria e Pietro Aretino sempre al seguito dell’amico Giovanni.

La corte dei Rossi e le sei contrade: Bureg di minen, Castell’Aicardi, Grillo, Dragonda, Prevostura e Trinità, animano il borgo con cortei, banchetti, cerimonie, rinascimentali. La Spalla di San Secondo, regina della festa, viene dispensata a tutti nelle cene propiziatorie abbondantemente innaffiata dal vino “Fortanina”. Infine la Domenica si disputa la giostra della quintana, che viene corsa con gli anelli più piccoli di tutta Italia.

PROGRAMMA
SABATO 25 MAGGIO
Sfilano per le vie del borgo i musici e sbandieratori delle contrade per arrivare nella piazza della Rocca dei Rossi dove avrà luogo la cerimonia di presentazione dei Capitani di Contrada e investitura del Provveditore di Campo. Subito dopo svelatura del Drappo 2019 e sorteggio delle carriere. A seguire gara dei gruppi musici sbandieratori.

DOMENICA 26 MAGGIO – PALIO DEGLI ESORDIENTI
Benedizione dei cavalli e cavalieri sul sagrato della chiesa. Esibizioni dei gruppi musici e sbandieratori. Per le vie del borgo il corteo storico sfilerà fino ad arrivare al campo di gara per la disputa del Palio degli Esordienti.

GIOVEDI’ 30 MAGGIO
Dedicato ai Battesimi di Contrada

VENERDI’ 31 MAGGIO
Nella piazza della Rocca Mercato Rinascimentale con Arti e Mestieri, esibizioni di giullari lungo le vie del Borgo e Cene Rinascimentali con vari spettacoli nelle Contrade. Sul Sagrato della Chiesa Collegiata la Corte dei Conti Rossi e i Signori delle Contrade fanno dono del Cero Votivo e ricevono dal Prevosto la benedizione. La Corte dei Conti Rossi saluta gli ospiti dei Feudi amici intervenuti a Palazzo.

SABATO 1 GIUGNO
Bianca Riario con i figli e le figlie, Pietro Aretino e il Cardinale Giulio de’ Medici accolgono nel Castello di San Secondo gli sposi arrivati da Mantova insieme a Giovanni delle Bande Nere; i Signori delle Contrade rendono gli omaggi al Conte e alla sua famiglia. Presentazione delle Contrade, dei Cavalieri e dei Cavalli che disputeranno il Palio. Banchetti nelle Contrade e nelle Taverne del Borgo.

DOMENICA 2 GIUGNO
Mercato rinascimentale in Piazza della Rocca per tutta la giornata. Dopo i riti religiosi del mattino, il grandioso Corteo Storico con la Corte dei Rossi, gli ospiti e le sei contrade Bureg di Minén, Castell’Aicardi, Dragonda, Grillo, Prevostura e Trinità precede la tenzone del Palio nell’Arena dello Stadio

Share:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Scritto da oggiaparma