Primo piano
0

Riaprono i Musei del Cibo. Da marzo laboratori e attività gratis per ragazzi

Il 1 marzo, dopo la pausa invernale, riaprono al pubblico i Musei del Cibo della provincia di Parma: il Museo del Parmigiano Reggiano a Soragna, il Museo della Pasta e del Pomodoro a Collecchio, il Museo del Vino a Sala Baganza, il Museo del Salame a Felino, il Museo del Prosciutto a Langhirano con una serie di attività e laboratori per i ragazzi a ingresso gratuito in tutti i musei.

Guarda sul sito (www.museidelcibo.it) gli orari e le promozioni

Sabato 4 marzo al Museo del Pomodoro, Corte di Giarola – Collecchio – Ore 15,30:  “Sei ciò che mangi!” Il progetto del Comune di Parma “Crescere in Armonia, Educare al Benessere” ancora una volta nei nostri musei con una nuova proposta. Dopo una visita guidata lungo il percorso museale, i partecipanti saranno coinvolti in un laboratorio interattivo alla scoperta di cosa sono i principi nutritivi e di come, dentro di noi, essi vengano smontati e rimontati per soddisfare le nostre esigenze. Partiremo proprio dal Pomodoro, il prodotto del Museo, per arrivare … non vogliamo togliervi la sorpresa! Provare per credere!!

Per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni e i loro accompagnatori. A cura di Roberta Mazzoni, Didattica Musei del Cibo. Per i più piccoli possibilità di attività libere, con i genitori, presso il Pomo Covo.

Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni IAT di Parma, 0521.218889, tutti i giorni 9,30-19,00.

Sabato 4 marzo al Museo del Pomodoro, Corte di Giarola – Collecchio – Ore 15,30: “Sei ciò che mangi!”  Il progetto del Comune di Parma “Crescere in Armonia, Educare al Benessere” ancora una volta nei nostri musei con una nuova proposta. Dopo una visita guidata lungo il percorso museale, i partecipanti saranno coinvolti in un laboratorio interattivo alla scoperta di cosa sono i principi nutritivi e di come, dentro di noi, essi vengano smontati e rimontati per soddisfare le nostre esigenze. Partiremo proprio dal Pomodoro, il prodotto del Museo, per arrivare … non vogliamo togliervi la sorpresa! Provare per credere!!

Per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni e i loro accompagnatori. A cura di Roberta Mazzoni, Didattica Musei del Cibo. Per i più piccoli possibilità di attività libere, con i genitori, presso il Pomo Covo.

Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni IAT di Parma, 0521.218889, tutti i giorni 9,30-19,00.

Domenica 5 marzo al Museo del Parmigiano Reggiano, Soragna – Ore 15,30: “Sei ciò che mangi!” Il progetto del Comune di Parma “Crescere in Armonia, Educare al Benessere” ancora una volta nei nostri musei con una nuova proposta. Dopo una visita guidata lungo il percorso museale, i partecipanti saranno coinvolti in un laboratorio interattivo alla scoperta di cosa sono i principi nutritivi e di come, dentro di noi, essi vengano smontati e rimontati per soddisfare le nostre esigenze. Partiremo proprio dal Parmigiano, il prodotto del Museo, per arrivare … non vogliamo togliervi la sorpresa! Provare per credere!!

Per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni e i loro accompagnatori. A cura di Roberta Mazzoni, Didattica Musei del Cibo.

Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni IAT di Parma, 0521.218889, tutti i giorni 9,30-19,00.

Sabato 11 marzo al Museo del Vino, Sala Baganza – Ore 15,30: “Fuga dal… Museo del Vino!”  Evento “escape” a misura di bambino: tramite la ricerca di indizi e la risoluzione di giochi ed enigmi sul vino i bambini, aiutati dai genitori, percorreranno le antiche stanze del Museo del Vino alla conquista dell’uscita! Per vincere i partecipanti dovranno riuscire a completare l’intero percorso nel tempo massimo di un’ora. Alla fine, visita guidata per tutti i partecipanti. Per bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni. A cura di Pro Loco Sala Baganza.

Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazione Parma Point, 0521.931800, tutti i giorni 9,30-19,00.

Domenica 12 marzo al Museo del Salame, Felino – Ore 15,30: “Ricette digitali”  Alla scoperta della cucina, stimolando l’innata creatività dei bambini. I partecipanti, prendendo spunto dal prodotto del museo, saranno guidati a “cucinare” il loro piatto disegnandolo e animandolo attraverso applicazioni digitali su tablet.  Per bambini e ragazzi dai 7 agli 11 anni. A cura di Museum Reloaded. Per gli accompagnatori, possibilità di visita guidata gratuita.

Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazione Parma Point, 0521.931800, tutti i giorni 9,30-19,00.

Sabato 18 marzo al Museo del Prosciutto, Langhirano – Ore 15,30: “Tre Prosciuttini e il Lupo”  Il Lupo è un aspirante cuoco: inventa ricette e manicaretti deliziosi e divertenti, ma il suo ingrediente principale è il “prosciutto”. Con la sua pentola, il suo cucchiaio e la sua forchetta il Lupo introduce lo spettacolo chiedendo ai bambini di aiutarlo. Costumi, pupazzi e la possibilità di dar vita direttamente in scena allo spettacolo: i bambini sono i veri protagonisti dell’incontro. Per bambini e ragazzi dai 4 anni ai 12 anni. A cura di Graziella Cadore, per anni animatrice di Dodò nella trasmissione della RAI L’Albero Azzurro.

Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazione Parma Point, 0521.931800, tutti i giorni 9,30-19,00.

Domenica 19 marzo al Museo della Pasta, Corte di Giarola – Collecchio – Ore 15,30: “Alla ricerca della ricetta perduta”  Come fare a trovare gli ingredienti di una misteriosa ricetta tra le tante del Museo della Pasta? Molti sono gli indizi da cercare e gli enigmi che occorre risolvere. Come veri detectives, i bambini, divisi in squadre, dovranno mettere in campo tutte le loro abilità per scoprire, giocando, i segreti del mondo della pasta, trovare le soluzioni e comporre la ricetta misteriosa. Per bambini e ragazzi dai 7 ai 12 anni. A cura di Esperta. Per i più piccoli possibilità di attività libere, con i genitori, presso il Pomo Covo. Per gli accompagnatori, possibilità di visita guidata gratuita al sottostante Museo del Pomodoro.

Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazione Parma Point, 0521.931800, tutti i giorni 9,30-19,00.

Domenica 26 marzo al Museo d’Arte Olearia, San Secondo – Ore 15,30:  “L’Uliveto Magico: conoscere l’olio Extravergine di Oliva” Un percorso ludico educativo alla scoperta dei segreti dell’olio, partendo dall’albero per giungere al prodotto finito. Attraverso un cartone animato e schede-gioco, i bambini si avvicineranno alle tecniche di degustazione dell’olio extravergine imparando a conoscerne i sentori, i pregi e i difetti e gli abbinamenti in cucina. Per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni. A cura del Museo d’Arte Olearia.

Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazione Parma Point, 0521.931800, tutti i giorni 9,30-19,00.

Share:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Scritto da oggiaparma