Eventi passati
0

Sabato 10 ottobre, si festeggia il compleanno di Verdi

evidenza-3-verdi1-2-1-1-1-1Il Festival Verdi festeggia il Maestro sabato 10 ottobre 2015, nel giorno del suo 202° compleanno, con una giornata ricca di appuntamenti a Parma e a Busseto, che prenderà il via alle ore 11.30 con la Cerimonia in onore di Giuseppe Verdi presso il Monumento a lui dedicato in Piazzale della Pace. Al tradizionale omaggio della città sulle note del “Va’, pensiero” intonato dal Coro del Teatro Regio di Parma e dalla Corale Giuseppe Verdi di Parma, diretti e accompagnati al pianoforte da Martino Faggiani, prenderanno parte i rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni cittadine. Per la prima volta la cerimonia coinvolgerà i bambini delle scuole primarie di Parma, gli studenti del Liceo Musicale “Attilio Bertolucci” e gli allievi della scuola di danza Professione Danza, che celebreranno il Maestro con musiche e coreografie, nell’ambito del progetto “Festeggia Verdi a modo tuo!”.

 

Rigoletto, nel nuovo allestimento firmato da Alessio Pizzech, con le scene e i costumi di Davide Amadei e le luci di Claudio Schmid debutta alle ore 15.30 al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto (repliche il 15, 18, 21 – recita riservata al pubblico dell’Unione Terre Verdiane, 24, 29 ottobre, fuori abbonamento). Fabrizio Cassi, sul podio dell’Orchestra del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma e del Coro del Teatro Regio di Parma preparato da Martino Faggiani, guiderà gli artisti del 53° Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto” in collaborazione con la Scuola dell’Opera del Teatro Comunale di Bologna. L’opera è una coproduzione del Teatro Regio di Parma e del Teatro Comunale di Bologna ed è realizzata in collaborazione con Comune di Busseto, Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto”, Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, Teatro del Cerchio di Parma.

 

Alle ore 17.00, al Ridotto del Teatro Regio di Parma con ingresso libero, Il corsaro, terza opera in cartellone al Festival Verdi 2015, sarà presentato nell’incontro Prima che si alzi il sipario. Lo storico della musica Giuseppe Martini metterà in luce gli aspetti salienti dell’opera con l’esecuzione dal vivo di alcuni brani interpretati dal soprano Giovanna Iacobellis, dal tenore Davide Urbani, dal baritono Chen Li, allievi del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, accompagnati al pianoforte da Claudia Rondelli e coordinati da Donatella Saccardi.

A partire dalle ore 10.30, presso la biglietteria del Teatro Regio, saranno in vendita i biglietti per la prova generale dell’opera, in programma lunedì 12 ottobre alle ore 15.30.

 

Cuore della festa, alle ore 20.00 al Teatro Regio di Parma, sarà il recital del tenore Gregory Kunde e del baritono Vittorio Vitelli, che daranno voce ai grandi ruoli verdiani, interpretando arie e duetti da Attila, Luisa Miller, Macbeth, La forza del destino, La traviata, Ernani, Il trovatore, Rigoletto, Otello. Ad accompagnarli la pianista Beatrice Benzi, che interpreterà anche due composizioni verdiane per pianoforte, Romanza senza parole e Valzer in fa maggiore.

 

Nell’ambito di VerdiYoung, alle 21.00 al Lenz Teatro, gli studenti delle scuole secondarie di II grado e dell’università potranno assistere alla prova generale di Verdi Re Lear, nuova creazione di Lenz Fondazione per il Festival Verdi 2015, che sarà preceduta da una presentazione a loro dedicata. Verdi Re Lear, che dà forma e corpo al progetto mai compiuto di Giuseppe Verdi sul dramma di Shakespeare, debutta domenica 11 ottobre 2016, alle ore 21.00 a Lenz Teatro. A partire dai brani verdiani selezionati da Carla Delfrate e con la nuova scrittura musicale di Robin Rimbaud aka Scanner, Francesco Pititto firma la drammaturgia visiva e performativa dello spettacolo con le installazioni e i costumi di Maria Federica Maestri e la partecipazione degli attori Valentina Barbarini, Barbara Voghera, Giuseppe Barigazzi e dei cantanti allievi del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma preparati da Donatella Saccardi. In occasione delle recite del 12, 13, 14 ottobre, gli abbonati al turno B del Festival Verdi potranno usufruire di un servizio navetta gratuito di andata e ritorno dal Teatro Regio al Lenz Teatro, con partenza dal teatro alle ore 20.30.

 

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma tel. 0521 203999 biglietteria@teatroregioparma.it www.teatroregioparma.it

 

Immagini disponibili su www.pinterest.com/regioparma

 

Il Festival Verdi è realizzato grazie al contributo di Comune di Parma, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Main partner Cariparma Crédit Agricole. Major partner Fondazione Cariparma. Media partner Mediaset. In collaborazione con Comune di Busseto, con il sostegno di Reggio Parma Festival, Ascom Confcommercio Parma, Camera di Commercio di Parma, Fondazione Monte di Parma. Partner per gli eventi speciali Iren. Partner Barilla, Chiesi Farmaceutici, Opem, Dallara, Unione Parmense degli Industriali. Sponsor Parmalat, Mutti, Sicim, Buongiorno!, Antica Gelateria del Corso, S. Polo Lamiere, Morris, Carpenè Malvolti, Illa, Rolex e Camparini, Fidenza Village, Poliambulatorio Dalla Rosa Prati. Tour operator partner Parma incoming. Sponsor tecnici Carebo Auto Hub, IGP Decaux, Macrocoop, Milosped, Grafiche Step, Apcoa Parking, Gespar.

Il Teatro Regio di Parma ringrazia inoltre Luca Barilla e tutti gli imprenditori che hanno voluto personalmente sostenere il Festival Verdi 2015.

 

L’immagine esclusiva del Festival è il ritratto di Verdi realizzato a matita da Renato Guttuso negli anni ‘60, donato al Teatro Regio di Parma dall’Archivio storico Bocchi e concesso da Fabio Carapezza Guttuso ©Renato Guttuso by SIAE 2015.

 

Share:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Scritto da oggiaparma