Eventi passati
0

Venerdì 5 dicembre – Canne da Zucchero e Mondovisione al Fuori Orario di Taneto

Canne_da_Zucchero_2014

 

 

 

Zucchero e Ligabue, blues e rock, due facce della stessa medaglia: entrambi originari della bassa reggiana, cantautori, chitarristi e influenzati dalla musica d’oltreoceano. Il circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) rende omaggio ai due grandi artisti ospitando un doppio concerto-tributo venerdì 5 dicembre 2014: alle ore 21.30 i Mondovisione, che si chiamano come l’ultimo album di Ligabue e suonano per la prima volta al Fuori Orario, e alle 22.30 le Canne da Zucchero, band di 9 elementi nata a Cavriago e ormai rodata da anni di successi.

Ingresso a 12 euro con una consumazione inclusa, riservato ai soci Arci. Il circolo apre alle ore 20, insieme al punto ristoro (per la cena prenotare allo 0522-671970 o 346-6053342). Dopo i concerti, i dj set: nell’area spettacoli, Dj Tano tra rock e dintorni; nell’area binari esterna, Dj Puccione «made in Salento»; nell’area stazione, pub con musica & video e dalle ore 24 Dj Davidino house-commerciale. Bus da Parma sostenuto dal Fuori Orario (biglietti a 2,50 euro da pagare alla cassa del circolo) e Discobus da Reggio Emilia (Linea Blu); tutti gli orari e le fermate su www.arcifuori.it.

Il Fuori Orario festeggia con ben tre serate questo lungo weekend che può contare sul ponte dell’Immacolata: venerdì 5 appunto il «Tributo a Ligabue» dei Mondovisione e il «Tributo a Zucchero» delle Canne da Zucchero; sabato 6 la cena-spettacolo con Io Parlo Parmigiano, il barzellettiere Gianpaolo Cantoni, il professore del dialetto Enrico Maletti, la soubrette Benedetta Mazza e poi la musica del Taro Taro Story 70/80 & Jumbo Story afro/funky (biglietti a 10 euro senza obbligo di tessera Arci, oppure cena + spettacolo a 30 euro); domenica 7 «RaNDoM, una festa a caso», la serata che sta appassionando tutto il Nord Italia, con l’unica regola di non avere regole, ma solo casualità e sorprese.

I reggiani Mondovisione si sono costituiti con l’intento di ripercorrere tutta la carriera del mitico Luciano Ligabue, dagli esordi fino all’ultimo album «Mondovisione». Il loro concerto è quindi un viaggio musicale sulle orme del rocker correggese. Le «guide» di questo viaggio in Mondovisione sono Antonio Lepera alla voce e alla chitarra, Daniele Mammi alla chitarra e ai cori, Marco Brunelli alla chitarra e ai cori, Raphael Castoldi al basso ed Emiliano Cervi alla batteria.

Le Canne da Zucchero sono nate a Cavriago nel 2002 da un’idea del trombonista Stefano Beltrami, con l’obiettivo di rivivere quelle emozioni che fin dall’adolescenza hanno accompagnato lui e migliaia di altre persone: riproporre, riarrangiare e riassaporare i brani più belli di Zucchero Sugar Fornaciari. Già nel 2003 le Canne sono state invitate al raduno nazionale del Fan Club di Zucchero, che ha duettato con il cantante del gruppo Claudio Bonoretti e si è complimentato per la performance. Le Canne da Zucchero si compongono di 9 elementi suddivisi in 4 eclettiche e affiatate sezioni (ritmica, armonica, fiati e vocale), con i cori affidati alla voce graffiante e potente di Maria «Mary» D’Angelo, già collaboratrice dei Gemelli DiVersi.

 

 

Share:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest
  • mail

Scritto da oggiaparma